Emma Marrone feat Izi: Stupida Allegria. Testo e ascolto del brano

0
274

Emma torna in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali con un nuovo brano dal titolo “Stupida Allegria”. Il brano è disponibile da oggi, venerdì 10 gennaio, e in realtà si tratta di una nuova versione del brano in cui Emma è accompagnata in feat da IZI: rapper di origine genovese, che ha scritto e cantato una nuova strofa di Stupida Allegria.

stupida allegria emma izi nuova canzoneSulla collaborazione con Emma, IZI ha spiegato: «è stato un grande piacere conoscere e collaborare con Emma, vera donna con gli attributi – ed ha continuato dicendo – In 10 minuti ho capito che la grinta, la minuziosità e la passione per la musica sono 3 caratteristiche che ci accomunano senza ombra di dubbio».

Vi ricordiamo che la versione originale di “Stupida Allegria” è contenuta nel disco “Fortuna”, ultimo lavoro discografico di Emma contenete i suoi nuovi inediti e già disco d’oro.

Non ci resta che lasciarvi all’ascolto del brano e a seguire al testo:

Stupida Allegria (feat. Izi)

Ovunque vada sento il tuo profumo addosso
quante le volte che ti ho dato per scontato
e ti ritrovo in ogni ruga del mio volto e nel sapore di un ricordo t’ho scordato
e c’è un uomo per terra, suona una chitarra
sembra quasi che a lui non importi di nulla

E delle volte che quasi non ti riconosco
altre mi sembri quello che ho sempre cercato
e siamo tutti e due dalla parte del torto
e abbiamo entrambi il nostro cuore già spezzato
c’è qualcuno che fischia da qualche finestra
e colora le strade parlando di te
di te

E già lo so, già lo so, già lo so
che tornerò, tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia, tu
sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
quella mia malinconia

ft. Izi

Ho perso casa quando ho perso te
Perso nel fumo che invade sul sottoscala per ‘sto personal
Io ti amavo e ti odiavo, sì, come Celentano
Cazzo baby, prendimi la mano, prendimi la mano
Cerco solo cose semplici
Tu mi inizi a urlare e stringo lame tra i miei denti
Prima pregavamo con tua madre alle 3 e 20 di notte
Tutto ciò per cui prima pregavo si è rotto
Ogni notte intravedo una stella cometa (ue, ue)
Che mi guida e mi dice la sua verità
Yeah, yeah, yeah

E già lo so, già lo so, già lo so
che tornerò, tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia, tu sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
quella mia malinconia

Ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia, tu sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia

Mi hai regalato lacrime inconsolabili, irrefrenabili
ed un tappeto di immagini
ci pensi mai a quanto siamo inaffidabili
che ci sentiamo instabili, che ci sentiamo fragili

Già lo so, già lo so
che tornerò, tornerò
tutte le volte che andrò via
ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia tu sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria
la mia malinconia

Ti ho odiato un po’
ma sei la mia, sei la mia, tu sei la mia, sei la mia
la mia stupida allegria, la mia malinconia
la mia malinconia