Il Caporale Prodi affossa anche le Forze Armate.

Spedendo le nostre Forze Armate in Libano ordinando loro equidistanza, ma appoggiando apertamente gli Hezbollah e criminalizzando Israele, Prodi era riuscito a confondere l’ultima istituzione italiana rimasta abituata a ordini brevi, chiari e concisi. Negli Stati Maggiori la nebbia si sta infittendo dopo che Prodi ha ventilato la malsana idea di volere impieagare l’Esercito a Napoli. Ai pluri stellati alti uffiiciali non è chiara la natura della loro missione (e come potrebero). Di fatto, facendo due conti e senza considerare che la militarizzazione del territorio e della società dell’Italia è a livelli sud-americani, ci si chiede quei migliaia di poliziotti, carabinieri, guardie di finanza, guardie giurate, vigili urbani, capitanerie di porto, giudici e magistrati già presenti a Napoli cosa stanno facendo?! Inoltre, porca puttana!, i vari Bassolino, Jervolino, Visco e tutti i vesuviano che rompono i maroni a milioni di italiani perchè non fanno pulizia a casa loro prima di inquinare il Bel Paese!?