Home Novità Malika Ayane: Il giorno in più. Nuovo singolo dall’album Grovigli Special Tour...

Malika Ayane: Il giorno in più. Nuovo singolo dall’album Grovigli Special Tour Edition (musica e testo)

0

Malika Ayane torna con un novo singolo, dal titolo Il giorno in più ed estratto dall’ultimo album Grovigli Special Tour Edition.

Ricordiamo che Grovigli Special Tour Edition non è un semplice album, ma un progetto costituito da un CD più un DVD live, uscito lo scorso 26 ottobre. Altra cosa da precisare è che i brani presenti nel CD sono quelli di Grovigli, l’album che ha consacrato Malika Ayane con oltre 70 mila copie vendute; portandole forti consensi sia dal pubblico che dalla critica.

Ma torniamo a Il giorno in più. Il singolo è una piccola perla all’interno dell’album. Diciamo piccola perla perché Il giorno in più è un brano inedito firmato da Pacifico (noto cantautore italiano) e prodotto dalla stessa Malika Ayane. Ma non è tutto, perché a comporre il “cast” per questa canzone v’è anche Alexander Balanescu; il quale ha arrangiato le musiche di archi e fiati.

Ad avvalorare l’importanza di questa canzone, c’è anche un film. Infatti Il giorno in più farà da colonna sonora all’omonima pellicola tratta dal libro di Fabio Volo.

Per chi volesse una descrizione diretta di questo singolo, lo si potrebbe definire come una morbida e melanconica canzone. Capace di avvolgere e regalare profonde vibrazioni… in pieno stile Malika Ayane.

Vi lasciamo con un ultima curiosità. Il giorno in più uscirà in radio il 14 gennaio 2011 e lo stesso giorno Malika sarà al Festival Eurosonic di Groningen (in Olanda), un evento che raccoglie i nuovi migliori talenti europei pop e rock.

Non resta che lasciarvi alla canzone (qui di seguito) e al testo di Il giorno in più. Buon ascolto.

Malika Ayane – Il giorno in più
Come un pesce sotto il ghiaccio lascio sopra il mondo,
e c’è silenzio, buio e spazi in cui cadere…
Giri la faccia al muro e non hai forza, non hai peso,
non vuoi più sapere…
Il sentimento è fuoco, il fiato colla e tiene insieme,
una valigia aperta il cuore…
e pioggia e fretta addosso su una barca malandata,
si attraversa il mare…
Lascia andare,non tremare, lascia tutto adesso….
Dimmi perché…
hai tutto il tempo e il tempo non ti basta…
hai tutto il cielo e il cielo non lo guardi mai…
Quel che rimane indietro, indietro lascerai….
Dimmi perché…
hai vento tra le dita e non ti alzi…
guardi passare i giorni e non ci rientri mai…
Lascio una luce accesa lì ti scalderai…
Vedo i tuoi occhi sotto il ghiaccio e fanno male…
Voglio parlarti ancora, darti il braccio e camminare…
Aspetto le tue mani, il tuo sorriso, il giorno in più,
una ragione per andare….
Dimmi perché…
hai tutto il tempo e il tempo non ti basta…
hai tutto il cielo e il cielo non lo guardi mai…
Quel che rimane indietro, indietro lascerai….
Dimmi perché…
guardi passare i sogni e non ci credi…
sul fondo l’acqua è chiara e lì ti specchierai…
Lascia andare, non tremare, lascia tutto adesso…

Nessun commento

Lascia una risposta