Home Authors Post scritto daRedazione

Redazione

726 POSTS 0 Commenti

0

I The Districts arrivano al Serraglio di Milano per una data live che si preannuncia essere una scarica di adrenalina. Il gruppo rock americano made in Lititz (Pennsylvania) approda in Italia per presentare l’ultima fatica discografica dal titolo Popular Manipulations. Popular Manipulations arriva a distanza di 2 anni dal secondo disco della band, A Flourish and a Spoil.

Di seguito il dettaglio della data di Milano:

Venerdì 15 settembre – Milano the districts live a milano
Dove: Serraglio (riservato ai soci ACSI)
Via Gualdo Priorato 5, Milano

Biglietti: Posto Unico € 14,95

Per l’acquisto dei biglietti e per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito TicketOne.it.

0

J-Ax e Fedez continuano il loro tour live di coppia e come una macchina ormai rodata, i concerti fanno registrare sempre una elevatissima affluenza. Dopo le date in nord Italia è ora il turno del centro e del sud dello stivale. In particolare, dopo la serata del 9 agosto a Gallipoli in occasione del Postepay Sound Parco Gondar, J-Ax e Fedez saranno nella prima settimana di settembre a Servigliano prima, nella splendida cornice del Parco della Pace e a Taormina poi presso il Teatro Antico.

Di seguito  il particolare del costo dei biglietti e degli orari:

3 settembre Servigliano, Parco della Pace

Inizio concerto: previsto alle ore 21.30

Biglietti:
Posto Unico Early Entry Intero € 46,00
Posto Unico Intero € 32,20

 

5 settembre Taormina, Teatro Antico jax fedez live concerti

Inizio concerto: previsto alle ore 21.30

Biglietti:
Poltronissima Gold Numerata Intero € 85,00
Tribuna Centrale Numerata Intero € 75,00
Cavea Numerata Intero € 65,00
Package Meet and Greet:Poltronissima Gold Num € 200,00

Vi ricordiamo che il pacchetto Meet&Greet include:

- un biglietto nelle prime 3 file
- un meet&greet esclusivo con J-Ax&Fedez prima o dopo lo show
- una foto digitale che sarà scattata in gruppo con altri fan (gruppi da 6 o da 4 per foto)
- ospitalità dedicata
- merchandising esclusivo
- pass commemorativo da collezione

Per maggiori informazioni e per l’acquisto diretto del biglietto, vi rimandiamo al sito TicketOne.

0

Lady Gaga ha confermato le voci di un nuovo film biografico su di lei. Ad essere più precisi si tratterà di un documentario dal titolo “Gaga: Five Foot Two” e stando ai rumors online, il video documentario promette di regalare un nuovo e approfondito sguardo sulla vita di Lady Gaga. Bisogna però precisare una cosa. Gaga: Five Foot Two non arriverà al cinema o in TV, ma sarà un’esclusiva Netflix. La premiere del film è prevista per il prossimo 22 settembre al Toronto International Film Festival e dovrebbe essere reso disponibile per lo streaming già nello stesso giorno.

Il documentario è nato dopo un anno di lavori, in cui Gaga è stata seguita nella sua vita di tutti i giorni: un viaggio che mostrerà tanto la vita della superstar, quanto la vita di una normale donna che afforntare le sue difficoltà giorno per giorno. Su Netflix la descrizione che leggiamo per questo progetto su Lady Gaga è: “questo documentario segue la provocatrice pop Lady Gaga dietro le quinte, mentre lancia il suo audace nuovo album e si prepara per lo show di intervallo del Super Bowl“.

Di seguito trovate tre video condivisi su Twitter direttamente dall’account personale di Lady Gaga. Appena sapremo di più su questo progetto vi aggiorneremo con un nuovo post.

 

0

Piano City torna ad invadere Milano con un cocktail di musica e creatività. Il 2017 segna l’avvento della sesta edizione di Piano City e per l’occasione gli organizzatori hanno previsto un calendario di ben 450 concerti: 50 ore di musica distribuite su oltre 250 location per una vera e propria invasione di note che – da centinaia di pianoforti – si libreranno per le strade di Milano, allietando tutti gli appassionati della buona musica. Un’edizione, quella di quest’anno, che si articolerà dal 19 al 21 maggio e porterà i pianisti anche fuori dal centro del capoluogo meneghino, arrivando oltre provincia.

A fare da cappello alla straordinaria organizzazione di Piano City 2017 troviamo la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso e Titti Santini, che hanno scelto Chilly Gonzales come artista per l’inaugurazione del Festival. Per chi non lo conoscesse vi diciamo che Chilly Gonzales è un grande pianista e produttore canadese, che spazia dalla musica classica all’elettronica, collaborando con artisti del calibro di: piano city milano 2017Jarvis Cocker, Peaches, Mocky, Feist. Gonzales ha vinto un Grammy Award con i Daft Punk ed è nel Guinness dei primati per avere eseguito il concerto da solista più lungo della storia.Mica male no? Chilly Gonzales si esibirà venerdì sera (19 maggio) alla Galleria d’Arte Moderna in Villa Reale.

Fra le tante novità di Piano City 2017 troviamo certamente Piano Lesson. Piano Lesson è un evento nell’evento, creato per dare agli amanti del pianoforte la possibilità di fare un passo oltre ed addentrarsi a pieno nel mondo dei grandi maestri. Al Teatro dell’Arte, in collaborazione con Corriere della Sera, ci saranno sei incontri aperti a tutti (appassionati, aspirante pianisti e musicisti affermati) per apprendere le tecniche, i trucchi del mestiere e conoscere le storie di chi ha scelto il pianoforte come compagno di vita.

Punto di riferimento e cuore pulsante di Piano City sarà il Piano Center – come ogni anno al polo museale GAM PAC e nei suggestivi giardini di Villa Reale. Per avere il dettaglio dei concerti e degli eventi di questa edizione di Piano City 2017, vi rimandiamo al sito ufficiale del Festival.

0

Tutto parte da un attentato fallito. Un attento di altri tempi…a un poeta di altri tempi. Stiamo parlando del 1920 e di Gabriele D’Annunzio. È su questo fatto che si incentra il nuovo libro edito da Castelvecchi Editore e intitolato Fiume di tenebra. L’ultimo volo di Gabriele D’Annunzio.

Il romanzo porta la firma di Massimiliano e Pier Paolo di Mino, che dopo ben 90 riportano alla memoria il Natale in cui le truppe del generale Caviglia entrarono a Fiume (oggi Rijeka).

Una storia avvolgente e che seduce con trame complesse e intricate. Un modo per raccontare e far riaffiorare alla mente uno dei tanti episodi della storia contemporanea italiana dal carattere già di per se noir.

Titolo: Fiume di tenebra
Autori: Massimiliano Di Mino e Pier Paolo Di Mino
Prezzo: 16,00 euro
Pagine: 256
Editore: Castelvecchi

0

Siete fan dei Rolling Stones? Vorreste che la loro musica non finisse mai? Beh, allora potete stare ancora tranquilli, perchè sembra che all’orizzonte stia arrivando un nuovo capitolo discografico firmato Mick Jagger e soci. Stando a quanto ha dichiarato in un’intervista il produttore della band, Don Was, pare proprio che i Rolling Stones stiano lavorando ad un nuovo album. Ovviamente si tratta di un progetto ancora allo stadio embrionale e ci vorranno sicuramente molti mesi prima di vederne l’uscita negli store musicali.

Tuttavia la certezza di un nuovo disco c’è, tant’è che a riguardo Was ha spiegato:

l’energia in studio è decisamente grande e loro sono enfatizzati dall’entusiasmo rolling stones 50 anni autobiografiadel pubblico per Blue and Lonesome – e continuando ha aggiunto – sono i Rolling Stones che suonano i Rolling Stones”!

Non resta che attendere per saperne di più. Restate sintonizzati con noi, appena avremo news vi aggiorneremo con un nuovo post. Stay tuned!

Per chiudere vi lasciamo con uno storico brano dei Rolling Stones in versione live: Sympathy For The Devil. Buon ascolto!

0

Qual è la canzone che fa da colonna sonora al nuovo spot della banca Fineco? Fra i brani che più vi stanno piacendo in questo periodo, certamente rientra quello che fa da sottofondo al nuovo spot di Fineco. Per intenderci stiamo parlando di quella pubblicità in cui al centro del clip vige il mood: qual è la macchina più evoluta che esiste? L’uomo e Fineco decide di investire proprio nel suo sistema di consulenza bancaria, fatto di persone e non di bot online.

Di seguito il clip pubblicitario:

Ed ora passiamo alla canzone. Il brano che durante lo spot ripete il canzone pubblicità fineco people help the peopleritornello “People Help the People” è di Birdy e si intitola proprio People Help The People. A dirla tutta il brano è di Cherry Ghost ed è interpretato da Birdy che lo ha inserito nel suo album di debutto del 2011 dal titolo omonimo Birdy.

Per i più curiosi vi diciamo che Birdy è una giovane cantante ventenne inglese, attiva dal 2011 e che nel 2014 ha vinto agli Echo Award il premio come miglior artista femminile internazionale.

Ecco il video ufficiale del brano:

Seguici anche sui social

2,003FansLike
101Subscribers+1
158FollowersFollow