Home Style&Culture YouTube approda sulla PlayStation 3: ecco le funzioni più interessanti

YouTube approda sulla PlayStation 3: ecco le funzioni più interessanti

0

Google ha appena reso disponibile YouTube anche per console PlayStation 3. Il nuovo software è disponibile come download gratuito tramite la Xcross Media Bar. Per scaricarlo basta selezionare l’icona TV/Video Services all’interno della sezione My Channels.

Quest’applicazione si differenzia nettamente dalla versione per computer e smartphone per via della presenza di comandi specifici per la piattaforma PlayStation 3 e per l’essere perfettamente fruibili sul grande schermo del televisore di casa, piuttosto che non su un più piccolo monitor.

L’applicazione permette di cercare (e trovare) i video su YouTube in modo estremamente semplice grazie ad un’opzione che permette di visualizzare immediatamente tutti i canali ai quali si è iscritti, inclusi quelli contenenti i video musicali ufficiali. Da non sottovalutare la possibilità di gestire l’applicazione utilizzando uno smartphone al posto del controller della PlayStation 3.

Ecco, in breve, le funzioni più interessanti dell’applicazione YouTube per PlayStation 3:

Ricerca: durante la digitazione vengono youtube-playstation3immediatamente (in base alla velocità della propria connessione ad Internet) mostrati dei suggerimenti video, un po’ come i suggerimenti che si ottengono digitando in Google;

Accesso ai canali a cui si è iscritti: dopo essersi registrati si troveranno i canali a cui si è iscritti con l’ultimo video disponibile per ciascuna iscrizione;

Controllo tramite smartphone: dopo aver accoppiato il proprio smartphone con la PlayStation 3 tramite Bluetooth è possibile controllare l’applicazione tramite questo piuttosto che non con il controller della PlayStation.

Potrete così trovare un video sullo smartphone, avviare la riproduzione e quindi visualizzarlo sullo schermo del televisore. Inoltre, durante la riproduzione è possibile controllare da smartphone la riproduzione o continuare a cercare su YouTube altri video.

Nessun commento

Lascia una risposta