Home Tecnologia Vuzix M100: al CES 2013 nascono gli occhiali anti-Google Glass

Vuzix M100: al CES 2013 nascono gli occhiali anti-Google Glass

0

Google ha presentato per prima un prototipo di occhiali consumer “smart”, dotati di funzioni avanzate che permettono di tenersi in contatto con gli amici, telefonare, scattare foto e via discorrendo; ma la concorrenza non dorme, a al CES 2013 Vuzix ha presentato un prodotto molto simile a quello di Google.

Il Vuzix M100, questo il nome del dispositivo presentato, sono un paio di occhiali intelligenti realizzati da Vuzix e caratterizzati dall’utilizzare Android 4.0 come sistema operativo. Sui Vuzix M100 è presente un display con risoluzione di 480 × 272 pixel sistemato in corrispondenza dell’occhio destro, che mostra un’immagine simile a quella di uno smartphone con display da 14 pollici e di pulsanti destinati a controllarne le funzioni.

Dal punto di vista hardware i Vuzix dispongono anche del GPS, del Wi-Fi e del Bluetooth, sono presenti inoltre 8 GB di memoria di storage, una bussola, un accelerometro e la possibilità di registrare video in HD alla risoluzione di 720p. Questi occhiali, però, riescono ad offrire il meglio di sé solo se utilizzati in congiunzione con uno smartphone o un tablet, sul quale sarà fatta girare un’apposita applicazione che permette di controllarli.

La minuscola batteria integrata offre Vuzix M100 Google Glass occhiali hi-techun’autonomia pari a 8 ore se si utilizzano i Vuzix in modalità vivavoce, che scende a 2 ore se si utilizza il display integrato e addirittura ad una sola ora se si utilizza anche la fotocamera.

Rispetto ai Google Glass, che saranno offerti agli sviluppatori in versione prototipo a 1.500 dollari circa entro quest’anno, i Vuzix M100 saranno venduti agli sviluppatori a soli 500 dollari, anche se l’SDK, che sarà reso disponibile entro il primo trimestre di quest’anno, avrà un costo pari a 999 dollari.

Nessun commento

Lascia una risposta