Viaggi in moto da easy rider? Anche Ewan McGregor si dedica alle due ruote per rilassarsi!

0
1934

L’universo cinematografico è in costante crescita e le stelle che lo compongono emanano una luce così forte da impedire a chiunque di conoscere la sua reale forma, ma alcuni lasciano intravedere la propria natura: è quello che ha fatto Ewan McGregor in un’intervista rilasciata a “la Repubblica”, in cui svela la sua più grande passione, le moto.

<<Sin da piccolo ho sempre desiderato di poter cavalcare una di quelle fantastiche moto che sfrecciano sulla strada>> dichiara l’attore scozzese diventato famoso vestendo i panni di Obi-One Kenobi nella saga di “Guerre Stellari”. Tra i suoi mille impegni e la famiglia, Ewan non rinuncia al sapore della strada, guidato da una sola filosofia: “la vera libertà è andare via”; infatti, vive questa esperienza grazie alla sua moto, fedele compagna d’avventure dalla quale non si separa mai.

<<Quando ci salgo sopra il viaggio diventa un’esperienza, non più un tragitto. Per me viaggiare significa assaporare i paesaggi, parlare con le persone del luogo, fare sosta in piccoli posti fuori dai recinti per i turisti, tutto è eccitante e anche molto impegnativo. Bisogna essere grandi guidatori>>.

Il maestro Jedi con la sua “forza” è riuscito ad affrontare numerosi viaggi con i quali è arrivato persino a solcare la nostra terra, l’Italia: <<purtroppo l’ho attraversata velocemente. Mi ha colpito l’assenza di pioggia e il solo splendente, condizioni ideali per un viaggio su due ruote.

L’immagine di piazza del Campo a Siena di prima mattina, ewan mcgregor l’Appia antica con il suo fascino storico, le curve infinite della costiera amalfitana che sono un divertimento per un motociclista, a parte una piccola apprensione per la guida “creativa” degli italiani. La bellezza della Sicilia mi ha lasciato un senso di dispiacere alla partenza per la Tunisia.>>

Insomma, l’esperienza raccontata da Ewan McGregor ci invita a riflettere sulla necessità di coltivare le proprie passioni, le quali al di là delle apparenze ci dipingono per quelli che siamo: persone costantemente alla ricerca di una pace interiore capace di metterci in contatto con il mondo che ci circonda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here