Home Cinema e Serie TV Un Mostro a Parigi: Bibo Bergeron firma un nuovo successo d’animazione

Un Mostro a Parigi: Bibo Bergeron firma un nuovo successo d’animazione

1

Dopo Shark Tale e La strada per El Dorado il regista Bibo Bergeron torna con il nuovo film d’animazione Un Mostro a Parigi, che ha fatto registrare il record d’incassi in Francia.

Prodotto dalla EuropaCorp sarà distribuito in Italia dal 22 novembre dalla Sunshine Pictures.

A dare voce a questa storia ambientata in una spettacolare Parigi, nei primi del novecento, sarà un cast d’eccezione: Arisa, Raf, Enrico Brignano, Enzo Decaro, Maurizio Mattioli e Simona Borioni.

Una sera come tante altre, Raul (Brignano), un esuberante addetto alle consegne, si reca in un laboratorio di un eccentrico scienziato per una delle tante consegne. In assenza del professore, Raul comincia a curiosare tra gli strani sieri del giardino botanico causando involontariamente una reazione chimica che fa esplodere il laboratorio.

Nella reazione una piccola pulce subisce una incredibile trasformazione e diventa una mostruosa creatura… ma dalla voce meravigliosa. Il mostro (Raf) confuso e impaurito gira inconsapevole per la città, provocando paura e panico. Questo finché braccato dalle autorità si rifugia proprio nel club dove si esibisce la bellissima Lucille (Arisa).

Un incontro casuale fa così incontrare un mostro a parigiil mostro Francoeur e Lucille. Lei terrorizzata dal terribile aspetto di Francoeur scappa, ma appena il mostro, affranto dall’accaduto, intona una melodia rivelando la sua incredibile voce, torna indietro e, vincendo la paura, decide di farlo esibire sul palco insieme a lei.

Inizia così l’avventura carica di azione, romanticismo e colpi di scena che sapranno trasportare l’immaginazione di grandi e piccini in una storia emozionante.

1 commento

Lascia una risposta