Home Style&Culture Twitter aggiunge i video con Vine: l’app per iPhone in download gratuito

Twitter aggiunge i video con Vine: l’app per iPhone in download gratuito

0

Nel mondo dei social network è tempo di rinnovamento. C’è fermento e tutti fanno a gara nel presentare la novità più cool. L’ultimo in ordine di tempo è Twitter, che ha lanciato Vine, un’applicazione che permette di realizzare un video in loop della lunghezza di sei secondi e condividerlo con gli altri utenti della stessa applicazione.

Qualcuno lo ha chiamato micro-cinema, altri l’hanno definita condivisione-lampo; chiamiamolo come vogliamo. Il fatto è che Twitter ha prima trovato il successo con l’idea dei micro-messaggi da 140 caratteri e ora cerca di portare lo stesso concetto anche nell’imaging, nel mondo dell’audio-video.

La cosa non è evidentemente andata giù ai concorrenti, Facebook in testa, tanto che proprio quest’ultimo, almeno per adesso, pare bloccare i tentativi di accesso degli utenti Vine al proprio portfolio di amici su Facebook per integrare anche quest’app tra quelle supportate per la condivisione.

Per utilizzare Vine è (ovviamente) necessaria una registrazione, che può essere effettuata anche utilizzando Twitter. Poi si può subito iniziare a creare le proprie mini-clip da 6 secondo filmando, spostandosi, cambiando inquadratura fino ad arrivare al tempo limite.

Le piccole clip così ottenute saranno twitter vine apple app iphone videoassemblate dall’applicazione e quindi pubblicate sul network. Al filmato prodotto è possibile aggiungere anche un commento e gli hashtag necessari per poterlo meglio integrare nel flusso di informazioni che giornalmente viene veicolato tramite Twitter. La condivisione non si limita alla sola rete Vine, ma può essere estesa a Twitter e anche a Facebook.

Chi sarà il primo network a subire la concorrenza del nuovo prodotto Twitter? Beh, viene semplice pensare immediatamente ad Instagram, perché se una immagine vale più di mille parole, un video vale infinitamente di più. O no? Voi cosa ne pensate?

Nessun commento

Lascia una risposta