Home Tags Posts tagged with "twitter"

twitter

0

Sembra proprio che ci siano ancora guai in vista per Mario Balotelli. Il problema questa volta non arriva però dal campo da gioco e non riguarda suoi colpi di testa da bambino viziato. L’attaccante del Milan infatti, secondo l’accusa di un pentito della Camorra, avrebbe spacciato, per scherzo, droga nel quartiere di Scampia. Sarà vero? In base a quanto si legge sembra che la notizia potrebbe essere vera, ma il condizionale è d’obbligo.

La notizia pare sia emersa durante l’interrogatorio che l’ex camorrista ha reso ai pm del capoluogo campano Antonio D’Amato e Enrica Parascandolo, per via di un’inchiesta su riciclaggio mario balottelli spaccioe ristorazione. Ma a quando risalirebbe in fattaccio. L’accaduto, se realmente è accaduto, risalirebbe a circa 3 anni fa, quando SuperMario, desideroso di conoscere la realtà di Scampia, si recò nel quartiere napoletano.

Il pentito ha rivelato ai due pubblici ministeri i dettagli Leggi la notizia

Notizie su Sport e Calciomercato da:: Sportlover

0

Twitter è alla ricerca di un direttore editoriale che dovrà lavorare a New York o a San Francisco ed ideare e attuare le strategie “che rendono Twitter indispensabile per le redazioni e i giornalisti”. Ormai è ufficiale: il gruppo guidato da Dick Costolo intende quindi assumere un importante ruolo all’interno del panorama dell’informazione internazionale.

Costolo, AD di Twitter, ha definito la sua creatura “una piazza globale”, una piazza che vede già tra i suoi frequentatori Mark Luckie, social media editor del Washington Post, che si occuperà della gestione twitter agenzia stampa direttore editorialedei contenuti giornalistici, e Kristine Stewart, proveniente dalla TV canadese CBC e giunta in Twitter per dirigere l’informazione dal Canada.

Twitter, in pratica, intende esaltare un ruolo che lo ha visto protagonista fin dalla sua nascita, con scoop in anteprima arrivati addirittura prima delle agenzie di stampa professionali, che però fanno il paio con incredibili cantonate e falsi poi smentiti.

0

In una tweet-intervista sull’ormai noto social network, un inedito Fernando Alonso ha risposto alle domande dei fan della Ferrari. Le principali curiosità dei fan del cavallino riguardavano il prossimo Gran Premio di Formula 1, previsto per domenica 14 Aprile in Cina, e il futuro del pilota spagnolo.

Alonso TwittaSono ottimista, le mie chance di Mondiale sono intatte. Durante l’anno, in media, i ritiri sono uno o due. E’ ancora lunga. Il ritiro in Malesia? E’ facile col senno di poi dire che sarebbe stato meglio rientrare subito ai box. Ma è una decisione che è stata presa in pochi secondi, durante i quali abbiamo pensato che avrei potuto resistere ancora un giro, e sfruttare la sosta per montare anche le gomme da asciutto. Comunque le simulazioni dicono che se mi fossi fermato avrei terminato la corsa in nona o decima posizione, quindi non abbiamo perso molto“.

Spero di chiudere qui la mia carriera, è il miglior team al mondo, non c’è nulla al di sopra della Ferrari. Mi sarebbe piaciuto correre ai tempi di Ayrton Senna. E’ stato il migliore di sempre, anche più forte di Schumacher. Un tracciato dove voi correre? Mi piacerebbe molto gareggiare al Mugello. Conosco bene la pista, ed ha tutto quello che serve, sotto ogni aspetto, per essere parte del calendario”.

0

Ancora una volta Twitter si fa promotore di una causa musicale. Detto così potrebbe suonare strano, in realtà si tratta di un concetto semplice: far crescere un hashtag per supportare il proprio idolo musicale.

I fan dei One Direction ci hanno abituato ad essere fra i primi a creare hashtag che restano per molto tempo nei topic trend del social network dell’uccellino blu e nemmeno questa volta vogliono smentirsi. Nel particolare vi stiamo parlando della loro ultima fatica, ovvero far girare la canzone dei One Direction nominata per i prossimi Kids Choise Awards (KDA).

Basta andare su Twitter, infatti, per trovarsi in cima alle tendenze di oggi la parola #VoteWhatMakesYouBeautiful, che volendola scomporre starebbe per Votate What Makes You Beautiful (ai Kids Choise Awards).

Nei tweet leggiamo una miriade di commenti che incitano fan e non a perdere solo pochi minuti del proprio tempo per votare Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles, e Louis Tomlinson.

Ecco di seguito alcuni dei tweet che ritroviamo online:

#VoteWhatMakesYouBeautiful #KCA DAI DAI DAI!!! IO BOIA DIVENTARE SE VOI NO RITWITTARE!! P.S. HO L’ASCIA IN MANO E HO UNA BUONA MIRA!!:D O_o

Tutti qui a ritwittare #VoteWhatMakesYouBeautiful Non è una cortesia ma un ordine quindi fallo e basta!! 🙂

AMMETTETELO,STATE TUTTI VOTANDO WMYB SOLO PERCHÉ PENSATE AI KINDER DELICE AHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHHAHAHHAHAHHA#VoteWhatMakesYouBeautiful

ABBIAMO SEMPRE SUPPORTATO TUTTI, ORA è IL  one direction what makes you beautiful kdaVOSTRO TURNO E UN #RT PER AIUTARCI NON COSTA NULLA #KCA#VoteWhatMakesYouBeautiful

#VoteWhatMakesYouBeautiful mi ripeto sempre ‘never say never’ ma sembra tutto così impossibile voglio vederli,abbracciarli,sentirli cantare.

#KCA #VoteWhatMakesYouBeautiful VI PREGO,LORO FANNO TANTO PER NOI,CHE VI COSTA UN #RT PER FARLI FELICI E FARLI VINCERE? AIUTATECI!

FACCIAMOLO PER LORO,PER FARGLI CAPIRE CHE LI AMIAMO CON TUTTA L’ANIMA E CHE RIMANGONO I NOSTRI VINCITORI#KCA #VoteWhatMakesYouBeautiful

#VoteWhatMakesYouBeautiful and #OneDirectionAreOurWinnersUN RT NON MORDE, NON COSTA NULLA E NON DANNEGGIA NESSUNO ANZI, DÁ UN GRANDE AIUTO.

#VoteWhatMakesYouBeautiful #KCA felicità! E un bicchiere di vino, con un panino la feeelicità!

Directioners, sono seria, mettiamoci TUTTO il nostro impegno per farli vincere, ce la dobbiamo fare #Vote1D #KCA#VoteWhatMakesYouBeautiful

E voi, che farete? Voterete per i One Direction, lascerete passare inosservati i Kids Choise Awards o darete il vostro voto agli altri cantanti in gara?

 

0

La musica italiana viaggia a ritmo dei cinguettii in rete! La seconda serata di San Remo ha infatti registrato, nella fascia oraria che va dalle 20.30 alle 2.00 ben 95.853 tweet con hashtag a tema per indicare il festival di quest’anno: (#sanremo2013, #sanremo, #sanctusremus, #spamremo e #chesanremochefa per fare il verso alla trasmissione di RaiTre condotta dalla premiata coppia Fazio/Littizzetto.

Ma quale tra gli artisti in gara è il più tweettato? A quanto sembra depositari di brani più coinvolgenti rispetto alle ballate della maggior parte dei big in gara, Elio e le Storie Tese hanno registrato il 25 % dei tweet tutti per loro, a differenza degli altri cantanti che hanno avuto medie decisamente più basse: secondo posto a parimerito Malyka Ayane, Moda’ e Annalisa Scarrone (16%), seguiti da Max Gazze’ (11%), Simone Cristicchi (10%) e Almamegretta (6%).

La canzone monotona ha conquistato il cuore degli italiani, quasi come fu tanti anni or sono per La terra dei cachi; ecco i commenti più retweettati del popolare social network: «Risolti tutti i problemi degli italiani e dei cattolici: Elio presidente del consiglio e papa. Inarrivabili. #sanremo2013» (340 retweet) di Ubaldo Pantani, «La canzone mononota cantanti sanremo seconda serata 13 febbraioha già stravinto il #CheSanremoCheFa #sanremo2013. La canticchieranno tutti.» (95 retweet) di Andrea Scanzi.

Per quanto riguarda invece i conduttori, è la Lucianina nazionale a condurre i giochi, con il 64% di tweet, mettendo decisamente all’angolo Fabio Fazio.

Per avere maggiori informazioni è possibile consultare l’Osservatorio si Sanremo 2013 firmato BuzzLogger.

 

0

All’indomani della finale del Festival di Sanremo 2013, giungono le prime analisi sulla kermesse.

Ed una delle analisi che non può certo mancare è quella che prende in considerazione il mondo dei social network e in particolar modo il panorama iperattivo di Twitter.

Dai dati riportati dall’osservatorio del team di Buzzlogger, attraverso la dashboard di analisi Musictrend.it, vediamo come l’hashtag più utilizzato nella serata di ieri sia stato #sanremo2013.

Scorrendo la grafica possiamo constatare, inoltre, come il volume dei tweet sia aumentato nel corso della trasmissione, fino a raggiungere il suo picco massimo attorno all’una, ovvero quando Fazio stava per annunciare i vincitori del Festival di Sanremo 2013.

Un enorme partecipazione, quella del popolo di Twitter, che porta solo nella serata di ieri a creare qualcosa come 131.552 tweet diffusi sulla piattaforma dell’uccelino in blu.

Chissà che l’anno prossimo non si scelga di usare anche i social network come metro di giudizio per le valutazioni dei cantanti in gara?

Eccovi a seguire l’infografica completa:

Infografica Sanremo twitter 17.02.2013

0

Sanremo 2013 giunge oggi al suo ultimo appuntamento. Dopo la finale di ieri sera per la sezione giovani, che ha visto incoronare Antonio Maggio come vincitore (con la sua Mi servirebbe sapere), stasera è il turno dei Big.

I 14 cantanti si sfideranno nell’ultima tornata del sabato sera e sarà il pubblico da casa e la giuria di qualità a decidere il podio finale di questa 63esima edizione del Festival di Sanremo.

Tuttavia il popolo del Web si sta già schierando ed è possibile seguire come i social network si spostano a favore dell’uno o dell’altro cantante. In particolar modo, per verificare in tempo reale come cambia la situazione su Twitter e Facebook, noi di PausaCaffé abbiamo scelto di appoggiarci al servizio di analisi firmato Buzzlogger, che ha creato un vero e proprio osservatorio social per questo Sanremo 2013.

Basta collegarsi sul sistema di monitoraggio Osservatorio Sanremo 2013 per verificare ad ora chi dei big sta spopolando di più sui social.

Al momento i più citati su Twitter sono cantanti sanremo seconda serata 13 febbraioMarco Mengoni, Elio e le storie tese e i Modà; mentre i più citati su Facebook sono: Annalisa Scarrone, Modà ed Elio e le storie tese (anche se Mengoni segue a ruota al quarto posto).

A conti fatti i favoriti, per il momento, sembrano essere in quattro ovvero: Marco Mengoni, Annalisa Scarrone, Elio e le storie tese e i Modà. Questo almeno guardando lo schermo dei social network.

Vi rimandiamo alle prossime ore per verificare se cambierà qualcosa sui social e verificare se poi, al termine dell’ultima serata di questo Sanremo, il vincitore della kermesse sarà uno dei nomi più in voga sul Web.