Home Tags Posts tagged with "Ligabue"

Ligabue

0

Ligabue torna con un nuovo singolo dal titolo: Il muro del suono. La canzone, estratta dal suo ultimo album Mondovisione, arriva come quarto brano dopo i successi de “Il sale della terra”, “Tu sei lei” e “Per sempre”: brani che hanno testimoniato il nuovo successo del Liga con questo nuovo lavoro discografico. Per approfondire sul nuovo album e sulle date del tour previste in questo 2014, vi rimandiamo a questo post: .

Ma torniamo al brano Il muro del suono. Insieme all’ascolto radiofonico la canzone esce con un video ufficiale allegato, un clip che vede la regia di Riccardo Guernieri, che ha scelto come location per le riprese una ex grande fabbrica di Reggio Emilia.

Al momento in cui vi scriviamo il video ufficiale della ligabue il muro del suono nuovo singolocanzone non è stato ancora rilasciato. Appena sarà disponibile vi aggiorneremo con un nuovo post che conterrà non solo il video ufficiale ma anche il testo di Il muro del suono. Troverete in questo post, comunque, il link al nuovo articolo con clip e testo.

1

Ligabue riparte con il suo sport preferito: fare concerti in giro per l’Italia. Ieri, infatti, il grande Liga ha lanciato la data zero del suo nuovo Mondovisione Tour, che vedrà Luciano calcare i palchi prima dei paesi più piccoli del Bel Paese, per poi arrivare ai grandi stadi. Il principio dei suoi concerti live per questo 2014 non poteva essere che lì, nel suo paese d’origine, Correggio: cittadina che ha risposto a gran voce all’appello del Liga.

La cornice è stata quella del Palasport e la scaletta è stata un andirivieni fra canzoni del passato dei primi album di Ligabue, fino a giungere ai brani dell’ultimo lavoro discografico (che dà anche il titolo al tour).

A testimonianza della volontà di Ligabue di passare prima ligabue mondovisione tour 2014dai piccoli borghi d’Italia, questa nuova session di live porta il nome completo di Mondovisione Tour – Piccole città 2014. E noi siamo sicuri che il successo di Luciano Ligabue a Correggio verrà replicato anche nelle altre tappe del tour live.

A chi si chiede quali siano state le canzoni che il Liga ha cantato durante il primo live, rispondiamo con la scaletta del concerto:

Piccola città eterna
I ragazzi sono in giro
Siamo chi siamo
Ho messo via
Niente paura
Il muro del suono
AAA Qualcuno cercasi
Angelo della nebbia
Ho perso le parole
Balliamo sul mondo
Cerca nel cuore
Per sempre
Lambrusco & pop corn
Urlando contro il cielo
Sono sempre i sogni a dare forma al mondo
Il giorno di dolore che uno ha
Il sale della terra
Sulla mia strada
Piccola stella senza cielo
Un colpo all’anima
Il meglio deve ancora venire
Tra palco e realtà

Bis:
Tu sei lei
Non è tempo per noi
Con la scusa del rock’n’roll

Ovviamente non è detto che nelle altre serate Ligabue non decida di cambiare qualcosa in scaletta, rispetto a quanto fatto a Correggio. Del resto il bello della dimensione live sta proprio nella possibilità di improvvisare e variare a sorpresa ;-)

Prima di salutarvi vogliamo lasciarvi con il video di un brano della scaletta. Noi abbiamo scelto un classicone del repertorio di Ligabue: Urlando contro il cielo, in una versione live del concerto di Campovolo del 2005. E voi? Che canzone avreste scelto?

0

Ligabue con Mondovisione raggiunge il top della classifica dei dischi più venduti in Italia. Ovviamente ci riferiamo alla classifica FIMI, ovvero la classifica redatta dalla Federazione Industria Musicale Italiana. Probabilmente a breve uscirà la nuova classifica per la settimana che va dal 24 febbraio al 2 marzo e forse li potrebbe esserci qualche variazione nella top ten.

Ma fatto sta che al momento il buon vecchio Liga predomina la classifica con il suo Mondovisione.

Dietro di lui troviamo due new entry, rispettivamente: Noemi, ligabue arisa noemi album 2014al secondo posto con l’album Made in London e Arisa, al terzo posto con il disco Se vedo te. Un podio quindi tutto italiano, che vede in prima posizione un veterano della musica italiana, seguito poi da  due giovani interpreti che si sono distinte anche in questo ultimo Sanremo (vinto proprio da Arisa con il brano Controvento).

A seguire la classifica si popola di pochi nomi stranieri e basta saltare la quarta posizione, detenuta dal grande Bruce Springsteen, per trovare ancora due grandi cantautrici italiane: Laura Pausini, con 20 The Greatest Hits ed Elisa con L’anima vola.

Di seguito ecco la top ten completa:

POSIZIONE
ATTUALE
POSIZIONE
PRECEDENTE
NUMERO
SETTIMANE
TITOLO -
ARTISTA
ETICHETTA
CASA
1 1 13 MONDOVISIONE
LIGABUE
ZOO APERTO
WMI
2 NEW 1 MADE IN LONDON
NOEMI
COLUMBIA
SONY
3 NEW 1 SE VEDO TE
ARISA
WARNER BROS
WMI
4 2 6 HIGH HOPES
BRUCE SPRINGSTEEN
COLUMBIA
SONY
5 3 15 20 THE GREATEST HITS
LAURA PAUSINI
ATLANTIC
WMI
6 5 19 L’ANIMA VOLA
ELISA
SUGAR
WMI
7 6 16 SENZA PAURA
GIORGIA
MICROPHONICA S.R.L.
SONY
8 48 2 RACINE CARREE
STROMAE
MERCURY
UNIVERSAL MUSIC
9 4 15 SONG BOOK VOL.1
MIKA
ISLAND
UNIVERSAL MUSIC
10 8 46 SCHIENA VS SCHIENA
EMMA
UNIVERSAL
UNIVERSAL MUSIC

2

Il grande Ligabue torna con un nuovo album: titolo del lavoro discografico firmato Liga sarà MONDOVISIONE e giunge a distanza di ben tre anni dalla sua ultima fatica in studio, ovvero Arrivederci, mostro! (del 2010). Da allora ovviamente sono passati live, album live, giornate intere al Campovolo e interviste radio e tv.

Bene, ora il grande Luciano Ligabue ha deciso di tornare e lo fa con un nuovo disco fatto di dodici brani. Ok, vi chiederete voi, ma quando uscirà questo nuovo album? La data di arrivo sul mercato musicale di Mondovisione è il prossimo 26 novembre 2013 e a divulgarlo è lo stesso Ligabue tramite i social network.

L’album sarà prodotto da Luciano Luisi e a dirla tutta è già stato preceduto da un primo singolo estratto dal disco e dal titolo: Il sale della terra.

Per i più curiosi, ecco di seguito la tracklist del disco:

mondovisione ligabue nuovo album 2013Il muro del suono
Siamo chi siamo
Il volume delle tue bugie
La neve se ne frega
Il sale della terra
Capo Spartivento
Tu sei lei
Nati per vivere (adesso e qui)
La terra trema, amore mio
Per sempre
Ciò che rimane di noi
Il suono, il brutto e il cattivo
Con la scusa del rock ‘n’ roll
Sono sempre i sogni a dare forma al mondo

0

Ligabue si taglia i capelli e dice “arrivederci”. Ha gettato tutti i fan nel panico la foto che ieri ha cominciato a circolare su internet: Luciano Ligabue con i capelli corti corti, senza più i ricci ribelli che l’hanno sempre accompagnato da quando ha fatto irruzione sulla scena musicale nazionale.

I fan si sono scatenati, cosa vorrà dire Luciano con questa “mossa”? Ma il rocker, sempre discreto e sobrio ha spiegato tutto, per evitare  voci, pettegolezzi e circolazione di notizie false: “Perché questo taglio? Ma perché ne avevo voglia”.

Semplice e diretto, come è sempre stato. Insieme al taglio arrivano altre novità riguardanti la sua carriera e la prima è un temporaneo ritiro di cui ha bisogno dopo la sovraesposizione degli ultimi tempi, un ritiro, sottolinea, temporaneo, che non sarà di riflessione.

Sul suo Diario di Bordo, Ligabue ha lasciato una lettera in cui spiega, in sette punti fondamentali, la sua situazione, da annunci importanti, comunicazioni di servizio e ringraziamenti del caso.

Il primo posto della lista è occupato dal ligabue taglio capelliconcerto per l’Emilia. A breve, intorno a Natale, uscirà il cd/dvd del concerto, i cui proventi saranno destinati ancora una volta alla ricostruzione della regione colpita dal sisma.

Poi l’annuncio del ritiro, senza programmi e senza uscite pubbliche, forse solo il raduno dei fan, ma non è certo. Un nuovo disco è in programma, Liga non lascia a bocca asciutta i suoi fan, ma si tratterà di un nuovo sound, di nuove scoperte ancora da fare, insieme alla nuova formazione.

Infine i ringraziamenti, allo staff, agli amici, a chi lo ha aiutato e sostenuto, e ai fan, che sono sempre i primi a dargli manforte. Arrivederci Liga, al prossimo disco.

 

0

Non è mai successo prima d’ora, eppure i due rocker più amati d’Italia potrebbero comparire insieme sullo stesso palco in occasione di Italia Loves Emilia, manifestazione che si prefigge la raccolta di fondi per la ricostruzione delle scuole in Emilia dopo il terremoto che l’ha devastata.

ligabue vasco rossi insieme concerto emiliaStiamo parlando di Vasco Rossi e Ligabue, due eterni rivali per la stampa musicale italiana, che mai si erano visti insieme. A far venire il dubbio che una cosa del genere potesse accadere, è stato proprio Vasco, che sul suo profilo Facebook ha scritto:

“Caro giovane Liga, non prendo impegni a lungo termine … ma tu tieni pronta una chitarra”.

Cosa vorrà dire con questa frase? Potrebbe infondo essere solo una provocazione, dal momento che Rossi non ha partecipato al concertine per l’Emilia del 25 giugno, perché, aveva dichiarato, la beneficenza si fa senza scalpore.

Gran polverone di polemiche quindi quando all’orizzonte si è profilata una eventuale collaborazione proprio con quel conterraneo (sia Vasco che Liga sono originari dell’Emilia) che è sempre stato considerato suo eterno rivale e che a parte la passione per la musica, ha così poco in comune con lui.

Da una parte un provocatore e dall’altra un musicista sempre silenzioso, che mai ha dato adito a polemiche, entrambi sostenuti da una folta schiera di fan che irrimediabilmente detesta la musica dell’altro. Ma nel mondo della musica si accettano le rivalità trai fan, e chissà che quel “tieni pronta la chitarra” non metta a tacere una volta per tutte le voci sulla proverbiale inimicizia tra Vasco e Liga.

0

L’appuntamento è fissato per questa sera, nella splendida cornice di piazza del Plebiscito a Napoli. Stiamo parlando del concerto di Ligabue, che questa sera fa tappa nella città regina del centro sud.

ligabue live napoli plebiscito luglio 2012Tuttavia, come sempre accade ai concerti del grande Liga, la fila di persone e la folla che ammassa la piazza è davvero tanta. Una moltitudine di ragazzi, più e meno giovani, si sono riversati a piazza del Plebiscito da questa mattina, con l’intento di guadagnare il posto migliore di fronte al palco. Tutto normale, se non fosse che il caldo soffocante di questa estate 2012 e il sole cocente di questo venerdì 20 luglio, sono davvero insopportabili.

E allora? E allora prima di insolazioni, svenimenti e problemi più gravi, ecco arrivare in soccorso della folla i commercianti napoletani e più precisamente i negozianti dell’Associazione per l’accoglienza ai turisti. Sono stati infatti alcuni di loro a prendere dei tubi di gomma, srotolarli per il perimetro della piazza e ad aprire poi il flusso d’acqua che ha generato una vera e propria pioggia rinfrescante per tutti i presenti.

Acqua che è stata una “mano santa”, richiesta più volte dai ragazzi sotto il sole.

Una dimostrazione di solidarietà verso la musica che ci piace molto… bravi napoletani!


Seguici anche sui social

2,003FansLike
101Subscribers+1
158FollowersFollow