Home Tags Posts tagged with "Lady Gaga"

Lady Gaga

0

Lady Gaga è tornata e lo fa con il nuovo singolo G.U.Y.: un brano accattivante e particolare corredato da un video che fa quasi da cortometraggio. E si, avete capito bene: Miss Germanotta ha proprio deciso di sbaragliare la concorrenza, o quantomeno ci vuole provare, e quindi ecco arrivare un video da oltre 11 minuti (ecco perchè definito nel titolo “film-singolo”) per descrivere con le immagini il nuovo singolo estratto ad Artpop.

A dirla tutta G.U.Y. rappresenta il terzo singolo di Lady Gaga estratto dall’album Artpop e sembra proprio che a soli pochi giorni dalla sua uscita online, il brano sia già un successo. Basta andare sul canale YouTube della cantante per trovare un numero di visualizzazioni che per questo video supera i 12 milioni (e a breve supererà anche i 13 milioni). lady gaga guy video filmSe poi consideriamo che ad essere più precisi il clip è stato pubblicato lo scorso 22 marzo, il risultato non è davvero niente male no?

Ma cosa significa il titolo G.U.Y. – vi chiederete voi. Bene l’acronimo G.U.Y. sta per Girl Under You e il suo video rappresenta un vero e proprio cortometraggio. Per i più curiosi vi diciamo che il clip è stato girato, per gran parte delle immagini, in California presso l’Hearst Castle di San Simeon.

Fra i personaggi evocati e rievocati da Lady Gaga per questo video, troviamo: Andy Cohen, Gandhi, John Lennon e Michael Jackson.

Inutile dilungarsi oltre, vi lasciamo con il video-corto di G.U.Y.

0

Finalmente i fan di Lady Gaga potranno rivedere live la loro eroina. Miss Germanotta, infatti, ha da poco confermato ed emanato quelle che sono le date del suo prossimo tour live che porta il nome di The ARTPOP Ball tour. Fra i concerti in calendario in Europa rientra ovviamente anche una data italiana e la città prescelta, come c’era da aspettarsi, è Milano con il suo Mediolanum Forum di Assago.

Chiarito che Lady Gaga approderà in Italia nel capoluogo lombardo, ora c’è da definire bene data e fase d’acquisto dei biglietti. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di fare un po’ di luce su questa tappa live.

In primis partiamo dalla data. Il concerto di Lady Gaga a Milano è segnato sul calendario per il prossimo 4 novembre 2014 e ad ora sembra sarà proprio l’unica data italiana.

Per quanto concerne i biglietti, invece, la cosa è un po’ lady gaga live milano biglietti concertopiù aeriforme: ancora non sono state previste le prevendite dei ticket.

Il via agli acquisti, infatti, sarà dato il prossimo 14 febbraio, quando su TicketOne.it si potranno comprare in anteprima i posti per il concerto.

E allora non resta che segnare la data sull’agenda e prepararsi all’evento: dato il grande successo dei passati concerti, se desiderate accaparrarvi un biglietto vi consigliamo di non attendere troppo tempo…

0

Pensavamo tutti che la sua energia fosse illimitata, che la sua voglia di trasgredire non finisse mai a che saremmo stati per sempre condannati a vederla sul palco di tutto il mondo in continuazione.

Invece Lady Gaga è stata costretta a fermarsi. Sembrerebbe che la pop star sta accusando dei problemi di salute che l’hanno costretta a saltare alcune date del suo ultimo tour. A quanto pare il problema fisico che affligge lady Germanotta è la difficoltà a camminare. La cantante ha infatti ammesso su Twitter di essere ormai quasi impossibilitata a camminare per colpa di brutte lesioni ai piedi che a lungo ha nascosto persino al suo staff, per non deludere i suoi fan.

La cantante ha inoltre porto le sue sentite scuse ai fan che non potranno assistere alla altre tappe del suo Born This Ball tour, interrotto proprio per i motivi suddetti.

Spero di guarire presto, odio tutta questa situazione e vi lady gaga lesioni piedi stopchiedo scusa” ha concluso Gaga dicendosi addirittura affranta e triste. Le tappe annullate sono state quelle di Chicago, Detroit e Hamilton, dove Mamma Mostra non potrà esibirsi davanti ai suoi accaniti mostri.

Il problema fisico di Lady Gaga è una grave infiammazione articolare e sotto prescrizione medica la pop star ha dovuto, per un po’, appendere il microfono al chiodo. Chissà che la sua abitudine ad indossare calzature altissime e improbabili ha contribuito all’insorgere di questo disturbo?

0

E’ molto giovane e ha molto da dire, almeno è quello che lascia intendere, o meglio è quello che fa. Parla tanto Lady Gaga, cerca di scandalizzare e ancora si confessa ai suoi fan che vanno in brodo di giuggiole appena la diva pop racconta di una nuova stravaganza, di una particolarità o persino di una vecchia abitudine.

Ed è proprio questo il caso, infatti Miss Germanotta ha confessa di amare tantissimo fumare erba mentre fa il bagno. E la cosa sembra davvero cadere a pennello, se si pensa che nell’ultimo video Gaga si fa sculacciare da due ragazze proprio in una vasca da bagno; che sia un’altra operazione di marketing?

Sappiamo però che la cantante ha sempre avuto un debole per le droghe e cerca da tempo di combatterne l’uso, fatta eccezione per l’erba che rimane il suo punto debole. In un’altra intervista aveva infatti confessato di smettere definitivamente solo dopo aver terminato l’album “Artpop”, da lei stessa definito molto più audace del precedente.

Questa promessa, però, proprio non riesce a mantenerla, tanto che a Natale ha twittato:

Sto ascoltando l’album di Mariah Carey lady gaga erba fumo vasca da bagnodi Natale in camera mia con il mio maglione e l’erba di Natale…. Tutto quello di cui ho bisogno ora è una scatola di vino“.

Non che un po’ di buon vino faccia male, ma sembra proprio che l’alcool e la droga rimangano dei fedeli amici per la cantante che non accenna a tranquillizzarsi, rimanendo sempre fedele alla sua immagine di trasgressione.

0

I Rolling Stones hanno regalato ancora una volta un concerto strepitoso ai loro fan del New Jersey. La band, infatti, si è esibita al Prudential Center di Nawark nell’ultimo spettacolo del loro “50 And Counting”, il 15 dicembre scorso.

Anche se per l’occasione erano stati invitati Mary J Blige e FlorenceWelche dei Florence and The Machine, alla fine gli Stones hanno avuto come ospite, della prima parte dello spettacolo, solo la stravagante Lady Gaga, la quale si è sbizzarrita a duettare “Gimme Shelter” con Mick Jagger.

Prima dell’arrivo della regina del pop, la band ha riscaldato un po’ il pubblico con “Get Off My Cloud”, “The Last Time”, “It’s Only Rock’N’ Roll (But I Like It) e “Pait It Black”.

Un concerto da mozzare il fiato, durante il quale sono state ricordate anche le vittime innocenti della sparatoria di Newtown, alle quali è stato dedicato un minuto di silenzio in segno del profondo cordoglio della band e di tutti i presenti.

Oltre a Lady Gaga si sono esibiti anche altre lady gaga rolling stones live videostar del mondo della musica, come John Mayer e Gary Clark Jr. che si sono esibiti in “Going Down”; l’ex chitarrista Mikc Taylor che ha accompagnato i vecchi amici sulle note di “Midnight Rambler” e in fine il grande Bruce Springsteen il quale si è unito al gruppo per suonare “Tumbling Dice”.

Lo spettacolo degli Stones si è concluso con un susseguirsi dei pezzi più amati dai fan: “Brown Sugar”, “Sympathy For The Devil”, e con gli encore di “You Can’t Always Get What You Want”, “Jumping Jack Flash” e (I Can’t Get No) Satisfaction.

Jagger ha concluso ringraziando il pubblico e annunciando che quello è stato l’ultimo spettacolo del loro tour per il 50° anniversario della band, “spariamo di rivedervi presto!” ha detto Jagger ai fan, i quali si stanno ancora chiedendo se avranno l’opportunità di vedere i Rolling Stones insieme in occasione del Coachella Valley Music and Arts Festival, il prossimo anno.

Non ci resta che lasciarvi al video e attendere la conferma dei rumors, sperando in un come back degli Stones.

0

Lady Gaga torna a stupire il mondo con LADY GAGA FAME: ma non parliamo di una nuova canzone o un nuovo album, bensì di un profumo eclettico e particolare come solo Miss Germanotta sa essere. FAME si distingue da qualsiasi altro prodotto realizzato fino ad ora, non solo per la particolare fragranza sprigionata, ma anche, e soprattutto, per il suo colore.

Fame, infatti, è il primo profumo al mondo ad essere di colore nero. E non stiamo parlando di boccette nere o particolari confezioni scure, ma proprio del colore della sostanza che compone il profumo stesso. Quindi resterà di colore nero anche una volta spruzzato? Avrete sulla pelle una sostanza nera? Assolutamente no!

Per la realizzazione del profumo è stata impiegata una rivoluzionaria tecnologia che rende Fame di colore nero quando è nella boccetta e trasparente una volta spruzzato.

La fragranza è stata composta seguendo tre chiavi principali: il mistero, la sensualità e la leggerezza. Per creare questo connubio fra oscurità e mistero i “tecnici” hanno deciso di ispirarsi alla Belladonna: ovvero la pianta mortale che veniva utilizzata nei secoli passati come veleno.

Insieme a questo lato oscuro, Fame racchiude anche le dolci fragranze di miele, zafferano e albicocca, unitamente all’inebriante tenacia del cuore tritato di Orchidea Tigre e del Gelsomino Sambac.

 

Alla realizzazione della fragranza LADY GAGA FAME hanno partecipato grandi nomi e marchi del mondo della moda e della cosmesi. Si tratta di nomi del calibro di Haus Laboratories e Coty, che hanno curato la produzione del profumo; mentre il flacone è stato disegnato con la collaborazione di Nick Knight. Steven Klein, infine, ha curato la campagna pubblicitaria.

 

Ma come è stato possibile realizzare un profumo nero? Quanto ha contribuito Lady Gaga fattivamente? È vero che sono stati inseriti dei fluidi corporali nella fragranza? A queste curiose domande hanno dato risposta (in un’intervista) Richard Herpin, profumiere per Firmenich, e il team Ricerca & Sviluppo di Coty.

Ed è stato proprio quest’ultimo che ha svelato qualche particolare sulla tecnologia black-to-clear. Alla domanda Come avete sviluppato la tecnologia? Il team ha risposto:

Dal punto di vista tecnico, è stata una sfida enorme. Abbiamo esaminato una combinazione di colori ed estratti diversi. Volevamo che il jus avesse un colore opaco nel packaging, ma trasparente sulla pelle. Alcune delle prime formule non sono riuscite a superare questo passaggio. In generale, tutti i colori scuri utilizzati per creare il profumo non rimangono perfettamente stabili nel tempo. Perciò se parti con il colore A, nel tempo questo si trasformerà nel colore B. Inizieranno a sbiadire. Passeranno dal nero a un grigio sporco. È difficile realizzare una combinazione olfattiva che rimanga nera durante l’intero ciclo di vita del prodotto senza che scolori o subisca cambiamenti”.

Un progetto che ha coinvolto il team di ricerca per oltre un anno e che li ha portati a condurre centinaia di test prima di arrivare alla fragranza finale. Una vera impresa!

Sulla presenza di eventuali fluidi corporali nella fragranza, invece, ha risposto Richard Herpin spiegando che inizialmente sono state esaminate molte strategie rivoluzionarie.

Tuttavia, la chiave di volta potremmo dire essere stata Lady Gaga. Infatti Herpin ha spiegato: “Lady Gaga ha espresso il proprio desiderio di sviluppare una fragranza avvolgente, basata su un ingrediente generalmente proibito. Il sangue era una possibilità. Come anche il veleno. Quando le ho mostrato una fragranza creata con l’accordo della Belladonna – che nei secoli passati era usata sia come veleno e cosmetico – ne è subito rimasta affascinata. La seducente sostanza velenosa, catturata grazie all’innovativa tecnologia black-to-clear sviluppata da Coty, ha dato vita ad una fragranza provocante ed audace proprio come la donna che rappresenta”.

La fragranza per donna LADY GAGA FAME è in vendita nelle profumerie di tutto il mondo dallo scorso settembre 2012 e potrebbe essere davvero un ottimo regalo per questo Natale. Non resta che provarlo!

Articolo sponsorizzato

1

Lady Gaga, si sa, non può restare troppo tempo senza far parlare di se. E quindi dopo le prove tecniche del matrimonio e i rumors sul nuovo album, eccola spuntare nuovamente sulle testate giornalistiche, sui blog e quant’altro sul Web e non, per presentare la nuova e irriverente versione di Lady Gaga.

Di cosa stiamo parlando? È presto detto: del video di Cake, nuovo singolo in uscita per miss Germanotta. Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire meglio che cos’è questo Cake e da dove viene.

Come tutti sappiamo, Lady Gaga sta lavorando ad un nuovo progetto discografico che si chiamerà ARTPOP, ma ancora non si sa molto sulla tracklist e le canzoni che saranno estratte come singoli.

Tuttavia molti sul Web hanno cominciato ad additare questa Cake come possibile canzone apripista dell’album. Sarà così? Difficile da dirsi. Per il momento, quello che è certo, è che il clip sta facendo davvero parecchio scalpore, ma non perché potrebbe essere il singolo estratto da ARTPOP, bensì perché solo il teaser di 15 secondi sta facendo registrare un boom di visualizzazioni come non se ne vedevano da un po’.

Il motivo? Semplice, le pose super sexy ed hot di Lady Gaga, quasi completamente svestita con degli abiti che ben poco lasciano all’immaginazione.

Alla regia del video super hot di Lady Gaga lady gaga cake video hottroviamo Terry Richardson, il fotografo punk rock tanto amato da miss Germanotta. Il regista gioca sulle inquadrature, sui doppi sensi e su sensi “mica tanto doppi” con scene lesbo e BDSM (bondage sadomaso), che vedono la bella Lady Gaga sedotta da altre due donzelle.

Cosa fanno queste due ragazze? Una la schiaffeggia sul sedere e l’altra la massaggia molto sensualmente nell’interno coscia, mentre sono in una vasca da bagno, vestite solo di mutandine e reggiseno.

Curiosi di vedere il video? Dovremo certamente aspettare ancora qualche settimana per vederlo nella sua versione integrale. Nel mentre, però, eccovi il teaser di 15 secondi. Guardatelo e diteci la vostra: come la vede queste Lady Gaga in versione, lesbo&Hot?