Home Tags Posts tagged with "gruppi"

gruppi

0

Torna l’appuntamento live con la musica Rock e lo fa nel nome dell’ormai noto Rock In Idro. Per chi non sapesse di che cosa stiamo parlando si tratta di uno Festival dedicato  alla musica live rock nato dall’idea di due agenzie di concerti: la AF Concerti e l’Hard Staff, con il patrocinio della Regione Lombardia e della rete televisiva All Music. Sebbene le prime edizioni del festival siano nate in seno all’Idroscalo di Milano, ora qualcosa è cambiato.

Infatti dopo qualche anno di altalenate presenza del Festival, il Rock In Idro è tornato cambiando location. Quest’anno infatti l’evento live si è spostato a Bologna, nella cornice dell’Arena Joe Strummer.

Ma chi parteciperà quest’anno? E quali saranno le date previste per i concerti live? Fra i nomi dei protagonisti del Rock In Idro leggiamo: Iron Maiden, Alter Bridge, The Pogues, Maxim (Dj Set), The Fratellis, Ska-P, Queens of The Stone Age e Pixies. Mica male no?

Di seguito eccovi il particolare del calendario dei gruppi rock in idro 2014che si esibiranno dal 30 maggio al 2 giugno a Bologna nel Parco Nord presso l’Arena Joe Strummer:

DAY 1 – Venerdì 30 maggio
Fatboy Slim, Dimitri Vegas & Like Mike, Sydney Kebosh

DAY 2 – Sabato 31 maggio
The Pogues, SKA-P, Gogol Bordello, Millencolin, Pennywise, You Me At Six, Snuff, Russkaja

DAY 3 – Domenica 1 giugno
Iron Maiden, Alter Bridge, Opeth, Black Stone Cherry, Extrema, Hawk Eyes, Skillet

DAY 4 – Lunedì 2 giugno
Queens Of The Stone Age, Pixies, Biffy Clyro, Manic Street Preachers, The Fratellis, Miles Kane, Brian Jonestown Massacre, We Are Scientists

0

C’è sempre grande attesa, in questo periodo dell’anno, per la cosiddetta stagione dei premi. Gennaio e febbraio, infatti, sono dei mesi molto caldi e come ogni anno, non solo il cinema, ma anche la musica mette in tavola i suoi pezzi da novanta per farli gareggiare l’uno contro l’altro e arrivare così ad avere dei vincitori.

Stiamo parlando, ovviamente, dei Grammy Awards, gli Oscar della musica, che verranno assegnati il prossimo 10 febbraio. Poche le certezze emerse dalle nomination annunciate oggi, fatta eccezione per le ben sei nomination andate ai Fun; per i quali il primo singolo “We Are Young” è stato uno straordinario brano apripista per l’album “Some Nights”.

Nate Ruess, cantante e frontman della band, ha espresso la sua gioia in diretta, dal momento che era presente alla cerimonia di nomination con l’esibizione dell’intera band insieme a Janelle Monae.

Nominati anche Frank Ocean, Mumford & Sons, Jay-Z, Kanye West e Dan Auerbach, mentre a bocca asciutta resta Madonna, che non riesce a portare a casa nemmeno Grammy Awards 2013 nominationuna nominations.

Interdetta  la possibilità di molte nomination anche per il ciclone Taylor Swift, che essendo uscita in ritardo con il suo ultimo album, può ambire soltanto alla vittoria nella categoria “canzone dell’anno”, nella quale è nominata con il brano “We are never ever getting back together”.

Ecco le nomination 2013:

Record Of The Year:
“Lonely Boy” — Black Keys
“Stronger (What Doesn’t Kill You)” — Kelly Clarkson
“We Are Young” — Fun. featuring Janelle Monáe
“Somebody That I Used To Know” — Gotye featuring Kimbra
“Thinkin Bout You” — Frank Ocean
“We Are Never Ever Getting Back Together” — Taylor Swift

Album Of The Year:
El Camino — Black Keys
Some Nights — Fun.
Babel — Mumford & Sons
Channel Orange — Frank Ocean
Blunderbuss — Jack White

Song Of The Year:
“The A Team” — Ed Sheeran, songwriter (Ed Sheeran)
“Adorn” — Miguel Pimentel, songwriter (Miguel)
“Call Me Maybe” — Tavish Crowe, Carly Rae Jepsen & Josh Ramsay, songwriters (Carly Rae Jepsen)
“Stronger (What Doesn’t Kill You)” — Jörgen Elofsson, David Gamson, Greg Kurstin & Ali Tamposi, songwriters (Kelly Clarkson)
“We Are Young” — Jack Antonoff, Jeff Bhasker, Andrew Dost & Nate Ruess, songwriters (Fun. featuring Janelle Monáe)

Best New Artist:
Alabama Shakes
Fun.
Hunter Hayes
The Lumineers
Frank Ocean

0

Torna anche quest’anno l’Heineken Jammin’ Festival Contest. Grazie a questo concorso il palco dell’Heineken Jammin’ Festival diventa accessibile anche dalle band emergenti, che potranno suonare in una delle giornate live del Festival 2012.

heineken jammin festival 2012 contest

L’Heineken Jammin’ Festival diventa così un evento non solo di grande intrattenimento per tutti gli amanti della musica internazionale, ma anche per chi vuole far conoscere la propria band a migliaia di persone, sfruttando la risonanza dell’Heineken Jammin’ Festival. Senza considerare la possibilità di suonare accanto alle più grandi leggende del rock. Mica male no?

Ma veniamo alle cose pratiche. Come si partecipa al Contest? Per prima cosa è necessario iscriversi alla community di Heineken Jammin’ Festival Contest. Il servizio consente di creare una pagina ad hoc per la band, con il profilo del gruppo, le foto e le date dei live. Ovviamente la fase interessante è quella che consente di caricare anche i brani della vostra band, che potranno essere ascoltati da tutti gli utenti della community registrati all’Heineken Jammin’ Festival Contest.

Ciò non toglie che ogni band possa scegliere, comunque, heineken jammin festival 2012 concorso band contestse consentire o meno l’ascolto delle canzoni agli utenti o anche dare la possibilità di eseguirne il download. Tutto è configurabile in modo autonomo dalla piattaforma. È bene inoltre ricordare che ciascun utente della community potrà decidere se inserire o meno i brani di ogni band nella propria playlist personale sulla piattaforma e votare conseguentemente il gruppo per le selezioni di Sala Prove: selezioni che saranno fatte direttamente da Rock TV. Il consiglio, quindi, è quello di consentire lo sharing e il download dei brani 😉

La pagina a cui registrarsi è questa: registrazione band. Qui trovate 3 step in cui definire prima le info generali della band, poi quelle aggiuntive e infine specificare la partecipazione al contest.

Periodicamente sul sito ufficiale vengono pubblicate le classifiche settimanali delle band più ascoltate, con l’indicazione di Voti e Download. Potrete quindi seguire come evolve la vostra posizione nella top ten e capire qual è il vostro indice di gradimento.

Insomma, un’iniziativa niente male per provare a dare visibilità al vostro gruppo no? Noi di PausaCaffè vi facciamo il nostro in bocca al lupo… e vi salutiamo con un ottimo: Stay Rock!!!


0

L’inverno sta ormai passando e gli appuntamenti musicali estivi cominciano a fare capolino sul Web. Ne è un esempio l’Hydrogen Festival 2012, rassegna musicale che quest’anno giunge alla sua quinta edizione. E sebbene l’estate sia ancora lontana, già l’organizzazione del Festival fa sapere quelle che sono le prime date già bloccate per il prossimo Hydrogen Festival.

Hydrogen Festival 2012Al momento i nomi sono, come si suol dire, pochi ma buoni: Sting, Alanis Morissette, Cranberries, Wolfmother e The Cult. Cinque artisti davvero niente male no? Ma vediamo più da vicino quali saranno le date e le location previste per questi artisti. Come sempre a fare da cornice alle differenti rappresentazioni musicali sarà l’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (Padova).

Ecco di seguito, invece, le date e i concerti:

30 giungo 2012 – Ore 21.45

Primo concerto previsto è quello dei Cranberries, la cui data è segnata per il prossimo 30 giungo 2012. Un appuntamento che segna il ritorno sui palcoscenici italiani della band di Dolores O’Riordan, riunitasi da poco dopo lo scioglimento del 2003 e tornati in auge grazie al nuovo album di singoli: Roses (di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo: Cranberries: Roses è il nuovo album. Ecco le dichiarazioni di Dolores O’Riordan).

Il prezzo dei biglietti è di: € 37,00 per il parterre in piedi e € 52,00 per la tribuna frontale numerata.

10 luglio 2012 – Ore 21.30

Il concerto di Sting è il secondo della lista. La data del 10 luglio a Piazzola sul Brenta sarà la prima delle sue tre date italiane. Sting, infatti, sarà anche a Taormina (il 13 luglio 2012) e a Perugia (il 15 luglio 2012). Particolare interessante, almeno a quanto si legge dai ruomors online e da alcuni comunicati, riguarda la veste musicale del cantautore, che ritornerà per questo tour europeo a suonare il basso. Chissà che non voglia dare un tocco più Police-oriented ai suoi live…

Il prezzo dei biglietti ancora non è stato reso noto.

11 luglio 2012 – Ore 21.30

L’undici luglio è la data che sigla il ritorno dei Wolfmother in Italia. La band di Andrew Stockdale e soci, infatti, aveva già suonato nel giugno dell’anno scorso nel Belpaese, riscuotendo un grande successo. Un punto fisso dell’hard rock internazionale che vedrà certamente un nuovo sold out nel segno dei Wolfmother.

Il prezzo dei biglietti è di € 29,00 per il posto in piedi e di € 34,50 per la tribuna numerata.

13 luglio 2012 – Ore 21.30

Due giorni dopo l’hard rock dei Wolfmother sarà il turno di uno dei gruppi storici della musica internazionale. Stiamo parlando dei The Cult, gruppo inglese attivo dagli anni ’80 e fondato da Ian Astbury e Billy Duffy. I The Cult mancano dall’Italia dal giugno 2007, quando tornarono a suonare live dopo molti anni di assenza. Quest’anno riproporranno quasi certamente i loro storici successi e includeranno nella scaletta i brani della loro ultima fatica discografica: Born into this.

Il prezzo dei biglietti è di € 29,00 (€ 30,00 la sera dell’evento)

17 luglio 2012 – Ore 21.30

Ultima data ad ora prevista è quella di Alanis Morissette. Anche lei torna in Italia dopo diversi anni d’assenza, per la precisione quattro: era infatti il 2008 quando Alanis si esibiva sul palco dell’Heineken Jammin’ Festival. A segnare il ritorno sulla scena musicale italiana della bella e brava Morissette è il nuovo lavoro discografico, a dirla tutta ancora in lavorazione e di prossima uscita. Tuttavia quello che sappiamo è che la data di Piazzola sul Brenta sarà una delle tappe che farà parte del tour che lancerà il nuovo album.

Il prezzo dei biglietti è di € 34,50 per il parterre in piedi e di € 43,70 per la tribuna frontale numerata.

Come sempre i biglietti si potranno acquistare nei circuiti autorizzati e online su Ticketone.

2

Torna anche quest’anno lo Sherwood Festival, uno degli appuntamenti live più attesi dal mondo musicale e che torna in modo ricorsivo ogni estate.

Anche per il 2012 la location dello Sherwood Festival resta Padova, l’area allestita per i concerti sarà quella del Parcheggio Nord dello Stadio Euganeo e i concerti si alterneranno dal 15 giugno al 14 luglio 2012.

sherwood festival 2012 concerto live gruppiCome ogni anno l’organizzazione tiene a far sapere che l’iniziativa è totalmente autogestita e indipendente (niente soldi pubblici o da sponsor privati), in più molti dei concerti saranno caratterizzati della politica: live a prezzo ridotto, ovvero caratterizzati dal motto “1 euro può bastare“. Mica male no?

Bene direte voi, ma quali concerti saranno organizzati? Chi si esibirà? In realtà ancora non si hanno notizie a riguardo. Dall’organizzazione lanciano una interessante provocazione, dicendo: “Noi vorremmo un festival con i Pink Floyd, i Doors e Miles Davis. La stessa sera. Sullo stesso palco. Non so se ci riusciremo. E tu? Chi vorresti? Cosa vorresti?”. Cosa significa? Semplice, è possibile fare delle proposte online, indicando quali sono i gruppi e gli artisti che vorremmo vedere sul palco dello Sherwood Festival 2012. Come fare? Segnalando i nomi qui.

E per i biglietti? Da quest’anno l’amministrazione del Festival ha semplificato il sistema, prevedendo la possibilità di acquistarli online direttamente sul sito www.sherwood.it. I tickets saranno venduti senza nessun costo di diritti di prevendita e il prezzo sarà scontato fino al 1 giugno 2012.

Non resta quindi che attendere i prossimi mesi per sapere quali saranno i gruppi che calcheranno il palco dello Sharwood Festival 2012. Appena avremo novità ve le segnaleremo. Stay tuned!

9

Ci siamo, si è conclusa da poco la conferenza stampa di presentazione dell’Heineken Jammin Festival 2012. Nell’evento sono stati presentati solo gli headliner fino ad ora confermati, con l’indicazione di quelle che sono le giornate in cui saranno protagonisti.

Ecco il particolare delle date, con l’indicazione dei gruppi:

Heineken Jammin Festival 20125 luglio 2012

Red Hot Chili Peppers, Noel Gallagher, Enter Shikari e Pitbull

6 luglio 2012

The Prodigy, Evanescence, Chase and Status, Lostprophets, Seether + late night show di Gorillaz Sound System

7 luglio 2012

The Cure e New Order

Ovviamente è tutto ancora molto provvisorio, dato che lo stesso sito ufficiale dell’Heineken Jammin Festival 2012 è ancora in waiting page. Cosa significa? Che c’è un bel conto alla rovescia con l’indicazione del tempo che manca alla pubblicazione ufficiale del programma.

In più, sulla mancanza di artisti italiani nel parterre fino ad ora indicato, De Luca ha dichiarato: “Il cast è ancora in definizione, non è detto che non inserisca italiani. E comunque è un caso“.

Appena sarà reso pubblico il cartello completo dei concerti, vi aggiorneremo comunque con un nuovo post nella sezione Novità qui su PausaCaffè. Per il momento, vi ricordiamo che quest’anno l’Heineken Jammin Festival sarà organizzato all’Arena di Rho (MI) e che resta attivo il concorso  dedicato alle band emergenti. Grazie a questa iniziativa anche i gruppi dell’underground musicale italiano potranno salire sul palco dell’Heineken Jammin Festival 2012. A breve vi daremo anche maggiori notizie su come iscrivervi e partecipare al concorso.

A presto e stay tuned!

2

Torna anche quest’anno il Gods of Metal in versione 2012: l’appuntamento per tutti gli amanti del metal e del lato più estremo del rock. La timeline è fissata al prossimo 21 giungo, data in cui è prevista l’inizio della session di concerti live, che si protrarranno fino a domenica 24 giugno.

gods of metal 2012 line up concerti gruppiLa location scelta per quest’anno è a Rho (MI) presso l’Arena Fiera Milano, dove verrà allestito il palco che vedrà alternarsi nomi davvero di un certo calibro. Chi? Beh, di seguito trovate l’elenco delle band fino ad ora confermate. Diciamo fino ad ora perchè, data la lunga distanza ancora dall’evento, non è detto che la scaletta non subisca variazioni. Ecco ad ora i nomi sicuri:

Manowar, Motley Crue, Black Sabbath, Children of Bodom, Sebastian Bach, Opeth, Amon Amarth, Slash featuring Myles Kennedy and the Conspirators, Holyhell, Lamb of God, Trivium, Guns N’ Roses, DevilDriver, Hardcore Superstar, August Burns Red, Within Temptation, Killswitch Engage, Black Stone Cherry, Ugly Kid Joe, Unisonic e Adrenaline Mob.

Certo, detto così sembra un’accozzaglia di nomi; ecco perchè ora vi segniamo per bene i gruppi (giorno per giorno), secondo quello che al momento è il programma ufficiale del Gods Of Metal 2012:

Giovedì 21 giugno 2012
Manowar
Children of Bodom
Amon Amarth
Unisonic
Holyhell
Adrenaline Mob

Venerdì 22 giugno 2012
Guns N’ Roses
Within Temptation
Sebastian Bach
Killswitch Engage
Black Stone Cherry
Ugly Kid Joe

Sabato 23 giugno 2012
Motley Crue
Slash featuring Myles Kennedy and the Conspirators
Hardcore Superstar

Domenica 24 giugno 2012
Black Sabbath
Opeth
Lamb of God
Trivium
DevilDriver

Nulla si sa ancora sull’orario di aperture dei concerti e non è detto che le lineup non subiscano variazioni. A breve vi daremo anche l’indicazione dei prezzi dei biglietti e dove acquistarli. Troverete il post nella sezione Concerti qui su Pausa Caffè.

Per il momento vi lasciamo salutandovi con una canzone degli Slayer: Death Skin Mask in versione live. Stay tuned!