Home Tags Posts tagged with "Cosenza"

Cosenza

0

Si terrà venerdì 26 ottobre 2012, a Cosenza, la semifinale nazionale per il Centro-Sud del contest Musica contro le mafie.

Teatro dell’evento sarà l’Auditorium Guarasci (sito in P.zza XV Marzo a Cosenza) e vedrà l’esibizione dei sei gruppi semifinalisti per il Centro-Sud.

A presentare la serata ci sarà un presentatore d’eccezione: Dario Brunori, che una volta tanto toglierà i panni di cantautore per vestire quelli di padrone di casa nella sua Cosenza.

Durante la serata ci saranno anche degli ospiti, come: Cristiano Godano (leader e cantante dei Marlene Kuntz) e gli Spasulati.

Per chi non conoscesse bene in contest Musica contro le mafie, ricordiamo che l’iniziativa è nata da Reggio Calabria e partita dalla Bottega della Legalità “Dodò Gabriele” assieme all’associazione Libera.

La prima puntata di Musica contro le mafie è stata a Faenza, lo scorso 29 settembre al Mei-Supersound, dove si è tenuta la semifinale nazionale per il Centro-Nord. Una volta conclusa anche la sezione per il Centro-Sud, si passerà poi alla finale prevista a Bari a novembre (data da destinarsi).

Ecco i nomi dei sei semifinalisti che si esibiranno il 26 ottobre 2012 a Cosenza:

musica contro le mafie cosenzaU Papum

Dario De Luca e Omissis Mini Orchestra

Francesca Prestia

Scarma

Nicola Casile

Operai della Fiat 1100

Per concludere ricordiamo che la semifinale nazionale per il Centro-Sud inizierà alle ore 21.30 e sarà ad ingresso libero (con chiusura porte alle 21.45).

0

Peppe Voltarelli torna a calcare i palcoscenici calabresi con il suo spettacolo Il Viaggio, i Padri e l’Appartenenza. Uno spettacolo denso  e unico nel suo genere, che va oltre gli standard della normale esibizione teatrale o musicale.

Il Viaggio, i Padri e l’Appartenenza è un vero e proprio viaggio, peppe voltarelli live 2012 cosenza unical teatro auditoriumche vede Peppe Voltarelli raccontarsi e raccontare quell’innumerevole serie di passaggi, tappe, esperienze, vissute nel suo continuo altalenarsi fra nord e sud, fra Mediterraneo e Sudamerica; ripercorrendo anche le intense e profonde esperienze provate nei piccoli e sperduti paesini alle pendici della Sila, così come le serate indimenticabili nei circoli letterari della profonda Moravia.

Ma come ogni viaggio, anche questo di Peppe ha la necessità di una guida e Voltarelli per Il Viaggio, i Padri e l’Appartenenza decide di farsi guidare dallo spirito dei padri fondatori della canzone italiana, scegliendo come compagni per questo lungo cammino: voce, chitarra e fisarmonica.

Volendo descrivere lo spettacolo potremmo definirlo come il percorso di un uomo e un artista che descrive il suo Sud, ma mai in modo banale. Al centro dei suoi canti c’è sempre uno sguardo ironico, sospeso tra amarezza e surrealismo. A farla da padrone, ovviamente, sono le canzoni: brani che spaziano dall’italiano al dialetto, che si sposano con tentativi poetici e accenni di impegno civile impastati con un ritmo sussurrato e discreto.

Insomma un artista, uno spettacolo, un momento di avvolgente partecipazione, in cui ogni spettatore non può che sentirsi parte del viaggio raccontato da Peppe Voltarelli.

Fra le musiche scelte per Il Viaggio, i Padri e l’Appartenenza troviamo anche importanti omaggi a cantanti, autori e poeti di riferimento nel percorso artistico di Peppe e, insieme ad essi, anche brani estratti da Ultima Notte a Malà Strana (disco targa Tenco 2010) rivisitati in una nuova veste più intima. Il tutto arricchito da canzoni mai suonate prima dal vivo e altre tratte dal vecchio repertorio di Voltarelli (per intenderci parliamo dei brani condivisi con il Parto delle Nuvole Pesanti).

Un Peppe Voltarelli davvero unico che vi consigliamo di andare a vedere per respirare una musica capace di regalare intense emozioni.

peppe voltarelli tour 2012 viaggio padri appartenenzaIl tour calabrese di Peppe Voltarelli prevede tre serate:

24 aprile 2012
Teatro Auditorium Unical

27 aprile 2012
Teatro Siracusa Reggio Calabria

28 aprile 2012
Teatro Politeama Lamezia Terme

Per il primo spettacolo in calendario, ovvero quello del 24 aprile al Teatro Auditorium Unical (con inizio alle ore 21.30), le prevendite sono disponibili presso InPrimaFila (Via Alimena – Cosenza) e il prezzo del biglietto è unico a 10 euro.

1

Tutte le date delel InvasioniIl 2011 segna una nuova edizione delle Invasioni. Quest’anno la rassegna di arte, musica e spettacolo cosentina porge lo sguardo al 150-esimo anno dell’unità d’Italia.E vede come punto di partenza del programma proprio una conferenza stampa con tavola rotonda sul tema “150° anniversario dell’Unità d’Italia“.

Ecco di seguito l’intero programma nel particolare:

Lunedì 18/07/2011
18.00 – Conferenza stampa: tavola rotonda sul tema “150° anniversario dell’Unità d’Italia”
18.30 – Invasi dalla poesia a cura di Anna Lauria – Chiostro S. Domenico
(A seguire apertura stands villa Vecchia 20.00)
21:00/23:00 – Takabum (orchestra di strada) itinerante
21.00 – Bergonzoni: monologo sul risorgimento – P.za Duomo
21.00 – Isola del Gusto. Degustazioni culinarie in villa – villa Vecchia
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Marco Bamba Dj set) – villa Vecchia

Martedì 19/07/2011
17.00 – Invasione di giochi – villa Vecchia
20.00 – Isola del Gusto. Degustazioni culinarie in villa – villa Vecchia
21.30 – Offlaga Disco Pax – P.za Duomo
22.30 – Banda Osiris – P.za XV Marzo
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Patrizia Pichierri Dj Set) +(1° DJ’s Contest Città di Cosenza) – villa Vecchia

Mercoledì 20/07/2011
19.00 – Piccola Orchestra Philarmonia Mediterranea – P.za XI settembre
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
21.30 – Colapesce con Cesare Basile – Chiostro S. Domenico
22.30 – Fedra – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (One Drope Fellas Dj set) – villa Vecchia

Giovedì 21/07/2011
19.00 – Pazza storia al museo, dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia
(invasione bambini) – P.za XI settembre
20.00 – Isola del Gusto. Degustazioni culinarie in villa – villa Vecchia
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
21.30 – Concerto Jazz (a cura del conservatorio di Cosenza) – P.za Duomo
22.00 – Mauro Ermanno Giovanardi – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Don Pasta Dj Set) – villa Vecchia

Venerdì 22/07/2011
20.00 – I Malavoglia (giocolieri pagliacci e trampolieri)
20.00 – Isola del Gusto Degustazioni culinarie in villa – villa Vecchia
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
22.00 – Alexian (Gitani) – P.za XV Marzo
22.30 – Carotone – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Dj Kerò Dj Set) – villa Vecchia

Sabato 23/07/2011
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
21.30 – Alessandro Fiori – Chiostro S. Domenico
22.30 – Qbeta – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Bozzarello Dj Set) – villa Vecchia

Domenica 24/07/2011
21.00 – Concerto musica napoletana “era de maggio”
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
22.30 – Dudu & Color Blu con Raffaele Casarano – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (dj Lo Dj Set) – villa Vecchia

Lunedì 25/07/2011
21.30 – Kyle – Chiostro S. Francesco di Paola
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
22.30 – Giorgio Albertazzi Recital sull’identità italiana – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Fabio Nirta Dj set) – villa Vecchia

Martedì 26/07/2011
21.30 – Cinema Arenella (Ospite Serena Abrami) – P.za Arenella
22.30 – Rocco Papaleo – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Ciccio Ficco Dj Set) – villa Vecchia

Mercoledì 27/07/2011
21.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
21.30 – Miss Fräulein – P.za XV Marzo
22.30 – Marlene Kuntz – P.za XV Marzo
23.30 – Cinema Arenella – P.za Arenella
0.00 – Concerti di mezzanotte in villa (Mujina Crew Dj Set) – villa Vecchia

Giovedì 28/07/2011
21.00 – Epos – Palazzo Arnone
21.30 – Zucchero – Stadio San Vito


0

Sugar Fornacciari in concertoFra le molte mail giunte in redazione in questo fine settimana, molte ci chiedono maggiori notizie sui concerti di Zucchero al sud e in particolare in Calabria. Per questa regione, attualmente, il tour di Zucchero prevede solo una tappa a Cosenza.

Il concerto è previsto per il 28 luglio allo Stadio San Vito (Via degli Stadi). Il prezzo del biglietto unico è di 40,25 € (Curva non Numerata Intero) ed è acquistabile dai rivenditori autorizzati o sui circuiti online come TicketOne.

Per chi volesse conoscere le altre date del tour, ve le elenchiamo di seguito:

7 giugno Verona, Arena – Organizzazione F&P
5 luglio Aosta, Arena Croix Noire – Organizzazione F&P
7 luglio Passariano di Codroipo, Villa Manin – Organizzatore Azalea
8 luglio Lucca, Piazza Napoleone – Organizzazione D’Alessandro & Galli
19 luglio Taormina, Teatro Antico
21 luglio Palermo, Velodromo
23 luglio Roma, Stadio Olimpico – Organizzazione F&P
25 luglio Cagliari, Antiteatro Romano
25 e 26 settembre Verona, Arena – Organizzazione F&P

Se dovessero aggiungersi nuovi appuntamenti ve lo segnaleremo ;-) …e vi lasciamo con un live del grande Sugar su Rai 2 che interpreta: Con le mani, Diavolo in me e Per colpa di chi. Buon ascolto…

AGGIORNAMENTO 24/06/2011: CONCERTO ANNULLATO

Sebbene prima fosse solo una voce sul Web, è stato ufficializzato l’annullamento del concerto di Zucchero per la città di Cosenza. Niente Sugar Tour quindi allo Stadio San Vito il 28 luglio. Ovviamente è previsto il rimborso dei biglietti, che dai canali ufficiali si legge potrà essere richiesto entro il 30 luglio.

Per chi avesse acquistato il biglietto “fisico”, sarà necessario rivolgersi ai Punti Vendita in cui si era acquistato il biglietto. Diversamente, per coloro che avessero acquistato i biglietti on line sul sito TicketOne o telefonicamente attraverso i Call Center, questi riceveranno (all’indirizzo indicato durante l’acquisto) un messaggio mail dal Customer Care di TicketOne. In esso saranno indicate le modalità da seguire per il rimborso. Chi dovesse avere problemi o desiderasse chiedere maggiori delucidazioni, può scrivere all’indirizzo di posta elettronica: ecomm.customerservice@ticketone.it

4

Pensate allo stupore che può cogliere un bambino quando scopre che gli allegri animali della fattoria sono gli stessi che per anni gli hanno servito ben cucinati e porzionati nel piatto. Nella stessa condizione potrebbe ritrovarsi l’ascoltatore al termine di questo disco, focalizzando il fatto che questi Camera 237 sono gli stessi che qualche anno fa hanno dato alle stampe Vectorial Maze (Garage75 Records, 2005).

Da quell’esordio discografico ne è passata di acqua sotto i ponti: tre bassisti, tanti live di successo in giro per l’Italia e un secondo disco, Inspiration is not here (Foolica Records, 2009) che, se la fama avesse un minimo criterio di meritocrazia, sarebbe annoverato fra i migliori episodi della scena indipendente italiana degli ultimi anni.

Dal post-rock strumentale à la Mogwai e i pezzi numerati ordinatamente come camere di un inquietante albergo, si è passati ad una curiosa mistura di synth pop e psichedelia, con il canto diventato ormai elemento fondamentale della musica del gruppo e titoli sicuramente più espliciti (uno – John Arne – prende addirittura il nome dal terzino norvegese della Roma John Arne Riise).

Se è vero che qualche avvisaglia dell’evoluzione in questo senso della musica del quartetto cosentino era già presente nel disco precedente, è altrettanto disorientante il cambio di mood che si avverte fra i nove pezzi di questa nuova opera. Da brani che puntavano tutto sull’impatto di una sessione ritmica aggressiva e sugli intrecci geometrici e graffianti delle chitarre, si è passati ad una formula dilatata, dove a farla da padrone sono melodie di tastiere dal sapore quasi infantile ed un elettronica aliena e rarefatta, con le chitarre che si fanno sempre più morbide ed eteree.

Se in alcuni casi la batteria si fa ancora sentire (il crescendo dell’iniziale Etiquette is useless, la marcetta sghemba di Wake up alone in an empty bed, la cavalcata “sussurrata” di Carry on), in buona parte del disco la cattiveria sparisce del tutto (Echoes from my brain, Nova Ruda, My Wrong Words) e si vira verso un’atmosfera quasi melensa. Più che l’inquietudine dello “svegliarsi soli in un letto vuoto” vengono trasmesse sensazioni di una serenità quasi irreale.

Alone in an empty bed è un disco diverso, sicuramente coraggioso e probabilmente di transizione: sembra rappresentare più il punto di una nuova partenza, che non quello di arrivo di un certo percorso musicale. In più punti le reiterazioni delle note di synth sembrano ricordare i rintocchi di un orologio, lo spettro del tempo che ci scorre addosso senza lasciarci la possibilità di cambiare completamente pelle, o almeno di mantenere lucida quella che avevamo prima.

Come l’Ulisse dantesco i Camera 237 non sanno stare fermi e non si adagiano sugli allori di una formula consolidata. Proseguono verso sentieri ignoti e imprevedibili, probabilmente consapevoli e noncuranti del fatto che, voltandosi indietro, potrebbero non ritrovare più coloro che li avevano seguiti sin ad ora.

Roberto Interdonato

Update 29/05/2011

È finalmente disponibile il video di Carry On (To Carry On), primo singolo firmato Camera 237 ed estratto da Alone in an empty bed. Il clip è stato diretto da Fabio Rao, con la fotografia di Giuseppe Colonnese, e prodotto da Logosfilmaker.

Trovate il video a questo post: Camera 237: Carry On (To Carry On). Il nuovo singolo da Alone in an empty bed (video e testo).

0

Torna anche quest’anno l’appuntamento fisso con il San Giuseppe Rock: l’evento di musica live legato alla fiera di San Giuseppe made in Cosenza.

Il programma di quest’anno prevede due serate di musica dal vivo, rispettivamente il 18 e il 19 di marzo, nella cornice ormai storica che da diverse edizioni accompagna il festival musicale e cioè l’Arenella, con il suo spiazzo coperto sulle sponde del fiume Crati.

I gruppi che si sussueguiranno sul palco del San Giuseppe Rock 2011 sono:

venerdì 18 i calabro-bolognesi NUJU (vincitori del Radici Etno Contest 2010), che presenteranno il nuovo album dal titolo Atto Secondo, la cui uscita è prevista per il 15 aprile per Mk Records. Ricordiamo che il disco è anticipato dal singolo Disegnerò, che trovate in coda al post.

A chiudere la serata del 18 sarà Ettore Giuradei, un cantautore atipico definito da molti una delle novità più interessanti della nuova canzone italiana. Al San Giuseppe Rock porterà sicuramente i brani del suo ultimo lavoro: La repubblica del sole, di cui trovate il video del singolo omonimo in coda.

Sabato 19 sarà invece la volta dei GRIPWEED, una band calabrese già nota ai più dell’interland cosentino e non solo, caratterizzata da un piglio britannico, tra dance e wave. I Gripweed presenteranno la loro nuova formazione e il loro nuovo album K, di cui a seguire vedremo il video Mode Off.

Infine il palco viene lasciato nelle mani della band: THE ROCK’N'ROLL KAMIKAZES. Un gruppo fatto di adrenalina, rock, rock’a'billy, rockin’ blues, soul e swing, con al centro il cantante e chitarrista scozzese Andy Mc Farlane (exfront-man dei noti THE HORMONAUTS); di cui in coda al post vediamo un estratto live.

L’inizio delle danze per ambedue le serate è fissato alle 22.00.

NUJU – Disdegnerò

ETTORE GIURADEI – La Repubblica del Sole

GRIPWEED – Mode Off

THE ROCK’N'ROLL KAMIKAZES

0

È ufficiale, Giovanni Allevi farà tappa in Calabria il 31 marzo 2011 con il suo Alien Tour 2011. La location stabilita è il Teatro Garden di Rende (Cosenza) e il concerto farà parte di un evento ormai noto ai cittadini di Rende, ovvero la manifestazione: Fatti di musica. Una rassegna ideata e diretta da Ruggero Pegna, volta a premiare il miglior live d’autore italiano e che giunge alla sua 25-esima edizione.

In questa occasione ad Allevi sembra verrà assegnato il prestigioso “Riccio d’Argento” (lavorazione pregiata del celebre maestro orafo Gerardo Sacco), per il nuovo album Alien. Il premio sarebbe in realtà il secondo assegnato al pianista italiano, che già nel 2007 aveva ricevuto il Riccio d’Argento.

Lo spettacolo, vi ricordiamo al Teatro Garden di Rende, si terrà mercoledì 31 Marzo 2011, alle ore 21.00.

Per quanto concerne i biglietti, i prezzi si suddividono in due fasce:

Platea € 39,50

Galleria € 33,50

Ancora la prevendita non è iniziata, ma appena disponibile vi segnaleremo dove e come acquistare i biglietti.

Concludiamo riportandovi i link ai post precedenti dedicati al nuovo album Alien e alle versioni live di alcuni pezzi del disco. Buon ascolto.

Ascolta: Tokyo Station

Ascolta: Close to me

Ascolta: Abbracciami

Seguici anche sui social

2,003FansLike
101Subscribers+1
158FollowersFollow