Home Style&Culture A Sky piace la TV in streaming quasi gratis

A Sky piace la TV in streaming quasi gratis

0

La concorrenza dei servizi di streaming come Netflix e simili si sta facendo sentire sulle TV tradizionali. Ad esserne colpite sono soprattutto le Pay TV come Sky, che per cercare di mettere un freno all’emorragia di clienti, sempre più spesso attirati da servizi alternativi gratuiti o dal costo contenuto, ha pensato bene di lanciare un proprio decoder “speciale” espressamente dedicato alle Web TV, ai servizi di streaming e alle catch-up TV.

Il decoder, chiamato Now TV Box, permette di accedere nel modo più semplice possibile al servizio di streaming di BSkyB Now TV, che tramite il pagamento di un canone mensile abbastanza conveniente offre agli utenti l’accesso a film distribuiti con la formula dell’on demand e ad eventi sportivi live in streaming.

La cosa ancora migliore è che la Now TV permetterà di accedere a contenuti normalmente disponibili solo per gli abbonati Sky senza per questo doversi legare con un contratto tradizionale all’azienda di Murdock, e allo stesso tempo offrirà anche diversi contenuti gratuiti.

Tecnicamente, la Now TV è basata sull’ultima versione del sky sentenzamedia streamer Roku, ed include diverse applicazioni già presenti su quest’ultimo, come Spotify, Facebook e via discorrendo, ma non a tutte, visto che tra queste ce ne sono alcuni che farebbero concorrenza proprio a Sky.

A parte questa limitazione, la Now TV “rischia” di essere un prodotto di successo in UK, soprattutto considerando che costerà soltanto 9,99 sterline. A quando qualcosa del genere (e una banda larga degna di tale nome) in Italia?

Nessun commento

Lascia una risposta