Home Video Rihanna: ecco il video ufficiale di You da one. Possibile plagio?

Rihanna: ecco il video ufficiale di You da one. Possibile plagio?

1

Rihanna ha finalmente rilasciato il video del suo rihanna you da one video sexynuovo singolo You da one, secondo brano estratto dal suo ultimo album Talk That Talk e già in rotazione musicale dallo scorso 14 novembre 2011. Di questa canzone, in realtà, già vi abbiamo parlato qualche settimana fa, nel post: Rihanna: You da One è il nuovo singolo (2011). Ascolta il brano estratto da Talk That Talk. Per maggiori informazioni sul brano, quindi, vi rimandiamo a quell’articolo.

In questo post, invece, vogliamo approfondire maggiormente gli aspetti legati al video di You da one, pubblicato ufficialmente il 23 dicembre dalla bella Rihanna. Il clip è certamente differente dai soliti video a cui la cantante barbadiana ci ha abituato. Innanzi tutto i toni sono in bianco e nero, o comunque con una percentuale di saturazione dei colori molto bassa. L’effetto fa molto video anni ’50, in cui la protagonista al centro della scena è una Rihanna con un insolito caschetto biondo, una bombetta nera in testa e una sorta di salopette (non proprio sexy) di pelle anch’essa nera. Durante il video la cantante si muove comunque sinuosa, mentre sullo schermo appaiono in sovraimpressione diverse scritte in font particolari (il più delle volte sono i versi stessi della canzone).

rihanna sexy videoA queste scene si alternano poi altre immagini di Rihanna, in cui la cantante sfoggia una pettinatura differente e una tutina aderentissima. Mentre Rihanna si muove assecondando l’incedere della musica, un proiettore disegna sul suo corpo delle piccole figure geometriche, che in alcuni momenti sembrano trasformarla in un raro esemplare di leopardo bianco.

Il video, poi, si evolve ancora, con una Rihanna in una stanza a scacchi che balla attorno ad una carta da poker gigante: un asso di picche. A seguire troviamo altre scene, ma non vogliamo anticiparvi ulteriori particolari. Certamente un video fuori dagli schemi per alcuni versi, che non mancherà di far parlare di sé. Infatti c’è già chi parla di plagio. Ancora una volta direte voi? Ebbene si. D.repubblica.it riporta un interessante articolo in cui mette in mostra le straordinarie somiglianze fra il video di You da one e i lavori del fotografo svedese Sølve Sundsbø. Vi basta cliccare qui per leggere l’articolo e vedere le immagini. Che ne pensate?

Per il momento noi vi lasciamo al video ufficiale di You da one, guardatelo e diteci cosa ve ne pare ;-)


1 commento

Lascia una risposta