Home Tecnologia REDengine 3: ecco il graphic engine che porta i giochi nel futuro

REDengine 3: ecco il graphic engine che porta i giochi nel futuro

0

CD Projekt Red: chi è costui? Verrebbe da dire proprio così, visto che ben pochi conoscono questo team di sviluppo polacco. Eppure dalle loro menti è nato RedEngine 3, l’ultima versione del motore grafico proprietario che promette di essere un punto di svolta nel settore degli Action RPG di nuova generazione.

Adam Badowski, il CEO di CD Projekt RED, ha affermato che negli attuali RPG si possono trovare due approcci diversi: o si enfatizza la storia, limitando però l’ambientazione, oppure si pone una grande attenzione agli scenario, però tendendo a semplificare la storia. Una sorta di coperta troppo corta per poter coprire allo stesso tempo tutte le esigenze.

Il REDengine 3, però, almeno secondo Badowsky, nasce proprio per “allungare” questa coperta, combinando gli aspetti positivi di entrambi gli approcci descritti sopra e creando così un ambiente vasto ed aperto e allo stesso tempo capace di rappresentare una storia complessa e sfaccettata grazie a nuovi strumenti pensati per creare storie non lineari che possano far evolvere il gioco in base alle scelte e alle conseguenze delle azioni intraprese dal giocatore.

In pratica, utilizzando il REDengine 3 redengine-3-Action-RPG-Cyberpunk-2077potremo avere degli Action RPG con enormi mappe da esplorare.

Una prima dimostrazione delle possibilità di questo engine potremo averla con la realizzazione (prossima) del progetto Cyberpunk 2077, un titolo per il quale il team di sviluppo promette che “la linea che divide la grafica in tempo reale e i filmati in CGI diventerà sempre più sottile”.

Nessun commento

Lascia una risposta