Home Novità Queen: album di inediti nel 2012 e disco con duetti di Freddie...

Queen: album di inediti nel 2012 e disco con duetti di Freddie Mercury e Michael Jackson

9

I Queen hanno annunciato ufficialmente queen album 2012l’inizio dei lavori preparatori per nuovo album. La notizia in sé potrebbe essere smazzata in modo più o meno burocratico, visti i risultati dell’oramai liquidato sodalizio imbastito da Brian May e Roger Taylor con il cantante Paul Rodgers. Non fosse però che i brani in fase di produzione vedranno nuovamente alla voce Freddie Mercury, storico cantante del gruppo scomparso nel novembre 1991.

L’operazione trae probabilmente spunto dai lavori commissionati al gruppo dalla Island/Universal, la casa discografica che – dopo la conclusione del quarantennale sodalizio con la EMI – ha preso la band sotto la sua egida a partire dal 7 maggio 2010 per la modica cifra di 10 milioni di sterline: per inaugurare degnamente la nuova collocazione discografica, infatti, l’intero catalogo Queen è stato rimasterizzato e ripubblicato in edizioni speciali, con ogni singolo disco arricchito dall’aggiunta di un bonus EP contenente demo tapes, versioni alternative, single edits e tutto quel genere di rarità che brillano sempre di luce sfolgorante agli occhi dei devoti.

Nel corso dei lavori di riordino, ampliamento e rimasterizzazione della discografia, il chitarrista deve essersi verosimilmente imbattuto in materiale d’archivio finora non preso in considerazione: da qui l’annuncio del rinvenimento di un numero significativo di tracce vocali di Mercury tuttora non utilizzate e di alcuni brani inediti, su cui lui e Taylor hanno intenzione di lavorare in vista di una pubblicazione organica del materiale su LP per il 2012.

Non è tutto.

Michael Jackson e Freddie MercuryMay ha anche riferito che sempre nel 2012 – non è chiaro se contestualmente al resto del materiale inedito, ma sembra ragionevole supporre di si – saranno pubblicati dei duetti interpretati da Mercury con Michael Jackson.

In un’intervista resa al quotidiano londinese ”Evening Standard”, il chitarrista 64enne si è dilungato sul rapporto che i Queen avevano con Jackson: “Michael ci veniva a vedere quando ci trovavamo in tour negli Stati Uniti. Lui e Freddie divennero buoni amici, sufficientemente intimi da registrare un paio di brani insieme a casa di Michael. Sono pezzi rimasti totalmente inediti. Saranno pronti l’anno prossimo. Ne abbiamo parlato con la Fondazione di Michael e a loro la cosa va più che bene [c’era da scommetterci, ndR].

Nel frattempo non sembra intenzionata ad arrestarsi l’oramai famigerata operazione nota come Queen+, che vede per l’appunto May e Taylor portare in giro per il mondo le insegne dell’ormai disciolto gruppo con cantanti diversi da Mercury: non bastando i malumori creati nei fans dopo le tournées e l’album di studio con Paul Rodgers, i due hanno recentemente pensato bene di fare un salto di qualità ed entrare in trattative direttamente con la cantante Lady Gaga affinché ne rilevasse il posto, anche se ancora non è stato reso noto l’esito dei negoziati.

Brian May ha anche spiegato come lui e Taylor stiano lavorando al seguito del musical We Will Rock You, scritto con il comico Ben Elton, e si trovino già con il materiale ultimato: gli indugi, a quanto pare, dipendono dalla volontà di ottenere una produzione adeguata per il progetto.


9 Commenti

  1. Assolutamente FALSO che i Queen hanno annunciato ufficialmente alcunchè! Non esiste nessuna press ufficiale in tal senso. Brian May e Roger Taylor si sono limitati a riferire di aver scovato nei loro archivi dei demo anni 80 sui quali potrebbero decidere di lavorare per una futura pubblicazione. Idem per i duetti con Jackson. Nulla di ufficiale quindi. Non capisco perchè si debbano diffondere notizie non completamente corrette.

  2. L’Evening Standard, a questo link, riporta quanto segue:

    Queen stars Brian May and Roger Taylor are working on tracks featuring the late Freddie Mercury and Michael Jackson which will be ready “in the next year”.
    The demos were recorded in the Eighties at Jackson’s house while Queen were on tour in the US. At the Classic Rock Roll Of Honour ceremony at the Camden Roundhouse, May, 64, said: “We’ve been talking to Jackson’s estate and they’re happy.”

    “Stanno lavorando su tracce […] che saranno pronte nel prossimo anno”, e non “potrebbero decidere di lavorare per una futura pubblicazione” come cerchi di far passare tu.

    La citazione del quotidiano in questione è stata correttamente effettuata nel corpo dell’articolo, e non risultano smentite o querele per manipolazione a opera di May e Taylor nei confronti dell’Evening Standard; quanto a quell’attributo di ufficialità dell’annuncio che così tanti scompensi ti ha provocato, basterà fare notare come nel mio articolo io abbia parlato di annuncio ufficiale dell’inizio dei lavori – per il quale una dichiarazione vocale dell’artista stesso basta e avanza – non di annuncio ufficiale della data di pubblicazione del disco, per il quale sarebbe forse preferibile un comunicato della discografica.

    Capisco il bisogno di sfogarsi sollevando polemiche inutili e pelose, specialmente in un periodo di vacche magre come quello attuale, ma almeno fare lo sforzo di leggere le cose e trovare dei pretesti un attimino più solidi. Se non altro per risparmiarsi simili figure

  3. Comunque si tratta di duetti con Jackson solamente o e’ ufficiale anche
    L’uscita di inediti Queen cantati da Freddie e finiti da Brian e Roger?

  4. La tua domanda è molto pertinente.
    In realtà non si è capito bene, visto che in dicembre Brian May ha fatto retromarcia, a quanto pare per via di disaccordi con Roger Taylor.
    Sembra che ci fossero dei dubbi sulla possibilità di pubblicare effettivamente un intero disco sfruttando gli ultimissimi demo di Mercury rimasti nel cassetto: per scarsità di materiale, senz’altro, ma evidentemente anche perchè il meglio è già stato sfruttato per Made In Heaven, per cui sembra anche ragionevole supporre che quel poco che è rimasto non sia all’altezza di essere pubblicato.
    Siamo anche noi in attesa di aggiornamenti che siano un minimo attendibili, ad ogni modo, e appena li avremo ne daremo conto sulla home page di Pausa Caffé.
    Stay tuned! :D

  5. Scusate sapete miica se faranno anche delle apprizioni pubbliche un concerto qualcosa…

Lascia una risposta