Home Tecnologia Presentazione della Xbox 720 anticipata ad aprile: Microsoft ha paura della PS4?

Presentazione della Xbox 720 anticipata ad aprile: Microsoft ha paura della PS4?

0

Quando Sony ha presentato la sua PlayStation 4, qualcuno in Microsoft avrà avuto una pessima serata. E non certo per le caratteristiche hardware, pure importanti, non certo per i servizi annessi, alcuni dei quali davvero innovativi, quanto per puro marketing.

Solitamente nel settore dei videogiochi e delle console chi parte prima parte in vantaggio, per questo in Microsoft pare stiano accelerando i tempi e siano intenzionati a presentare la Xbox 720, o Xbox 8, già ad aprile. A dare la notizia è un autorevole portale che si occupa di videogiochi, che pare abbia ricevuto una “soffiata” da alcuni produttori e sviluppatori. Addirittura il portale afferma anche che alcuni impiegati della stessa Sony hanno confermato questi rumors.

Ricorderete come inizialmente si fosse detto che la presentazione della Xbox di nuova generazione fosse prevista per l’E3 2013, che si terrà a giugno. Ovviamente le voci non sono state assolutamente confermate da Microsoft (e quando mai!), ma un fondo di verità c’è sicuramente, anche perché Ustechs, uno dei partner stampa Microsoft, ha registrato il dominio XboxEvent.com. Insomma, qualcosa si prepara senz’altro.

Ad esserci quasi certamente all’interno xbox 720 giochidella prossima Xbox sarà un processore AMD a otto core con frequenza di lavoro pari a 1,6GHz, una GPU con frequenza di 800MHz, 8 GB di memoria RAM coadiuvata da 32 MB di velocissima memoria ESRAM e, finalmente, anche il lettore Blu-Ray capace di leggere sia i dischi single side da 50 GB che i double side da 100 GB.

Dal punto di vista delle connessioni, la Xbox 720 avrà il Wi-Fi e anche il Wi-Fi Direct, che permette di connettere due device senza fili e senza passare dal modem. Ovviamente non mancherà una porta Ethernet e sarà presente anche una porta USB 3.0 e un disco rigido. Ma quello che più ci incuriosisce è la predisposizione per il 3D e il per il nuovo formato 4K.

Nessun commento

Lascia una risposta