Home Videogame PES 2014 e FIFA 14: ecco le ultime novità in attesa del...

PES 2014 e FIFA 14: ecco le ultime novità in attesa del lancio

0

Tirando le somme sulle versioni attuali di FIFA e PES, si scopre che FIFA ha dominato il mercato. Per il prossimo anno Konami non ha di certo intenzione di fare da zerbino a Electronic Arts, per cui possiamo aspettarci sicuramente qualcosa di buono. Al momento le notizie a disposizione non sono molte, per cui cerchiamo di capire, con il materiale a disposizione, a che punto sono i due contendenti.

Di PES 2014 ha parlato ampiamente la rivista inglese Edge, in un articolo dal quale si evince che il motore grafico utilizzato per il gioco sarà completamente nuovo. Sviluppato sulla base del FOX Engine di Kojima. È stato modificato appositamente per gestire i modelli calcistici e per questo dovrebbe offrire addirittura la possibilità di gestire separatamente il modello del giocatore e quello della maglia.

A cosa può servire? Semplice: immaginate di poter strattonare un avversario per la maglia e vederne l’effetto in tempo reale, come se steste strattonando un avversario in carne e ossa, per non parlare, poi, della qualità del rendering dei personaggi e della fluidità delle animazioni.

A questo proposito è stato completamente rivisto anche l’algoritmo che sovrintende ai movimenti dei giocatori. Ciascuno di essi avrà parametri che permetteranno al motore grafico di renderne i movimenti più o meno agili in base al fisico e alla posizione rispetto al suo baricentro, cosa che renderà ancora più verosimili finte, doppi passi, veroniche e altri “trucchetti” del genere.

FIFA 14 graficamente è messo piuttosto bene. Dalla scorsa settimana sono state avviate le sessioni di Motion Capture, realizzate con la collaborazione del Paris Saint Germain in Francia, cosa che permetterà di avere movimenti verosimili quando i giocatori si troveranno a correre, saltare l’avversario, tirare in porta e così via.

La vera novità della prossima versione di FIFA fifa 14non sarà tanto legata alla grafica, quanto piuttosto ad Internet. Pare, infatti, che le possibilità di giocare online, creare campionati e altre cose “social” del genere sarà amplificata rispetto alla versione attuale. Chissà cosa ci faranno vedere questi folli programmatori di Electronic Arts al proposito!

Di sicuro entrambi i titoli potenzieranno il loro sistema di licenze. PES 2014, che da questo punto di vista parte decisamente in ritardo, quest’anno aggiunge al ridotto portfolio di licenze ufficiali la presenza di stadi provenienti da Sud America (dove il gioco ha avuto grande successo), Giappone, Messico, Francia e USA. FIFA 14, invece ha realizzato un accordo con Diadora che a quanto pare è stato molto apprezzato dai suoi fan.

Per il resto, stiamo davvero brancolando nella nebbia. Di sicuro sarà, ancora una volta, un bel duello tra il sempre più interessante e connesso FIFA 14 e il rinnovato PES 2014.

Nessun commento

Lascia una risposta