Home Musica Peppe Voltarelli: Il Viaggio I Padri e L’appartenenza è il nuovo tour...

Peppe Voltarelli: Il Viaggio I Padri e L’appartenenza è il nuovo tour teatrale

1

Peppe Voltarelli non riesce proprio a stare Peppe voltarelli Il Viaggio i padri l'appartenenzalontano dal pubblico e decide di reinventarsi con una nuova session live. Ma non stiamo parlando di un normale tour di date sui palcoscenici e nelle piazze d’Europa (ai quali il buon Peppe ci ha da sempre abituato); bensì di un tour teatrale. Il titolo sarà Il Viaggio I Padri e L’appartenenza e toccherà diverse città italiane, fra cui:  Milano, Roma, Bari, Napoli e Torino.

L’appuntamento iniziale è fissato al primo dicembre 2011, quando dalla Galleria Toledo di Napoli Peppe Voltarelli darà il via alle danze. Ma cosa comprende questo “viaggio”? Certamente un mondo molto intimista, in cui Peppe si racconterà attraverso un set essenziale di: voce, chitarra e fisarmonica. È questo il fulcro al centro del viaggio di Voltarelli. Il cantautore, guidato dallo spirito dei padri fondatori della canzone italiana, ripercorrerà le tappe del suo continuo emigrare da sud a nord, dal Mediterraneo al Sudamerica, da un paesino sperduto sulle pendici della Sila ad un circolo letterario in profonda Moravia (Repubblica Ceca).

Una sorta di puzzle che va a rimettere insieme tutti quei pezzi che Voltarelli porta di volta in volta con se nei sui concerti. Il Viaggio I Padri e L’appartenenza è quindi il percorso di un uomo (e un artista) che descrive il suo Sud con sguardo ironico, sospeso tra amarezza e surrealismo (chiavi di lettura da sempre proprie di Voltarelli). Il repertorio spazierà fra brani in italiano e canzoni in dialetto, tentativi poetici, accenni di impegno civile impastati con un ritmo sussurrato e discreto, per affrontare la crisi partendo dalla necessità dell’alleggerimento dai pesi: in borsa l’indispensabile per rimanere musicalmente ed ecologicamente a impatto zero.

peppe voltarelli Un concerto e una cifra stilistica condotti sul filo della misura e dell’equilibrio, caratterizzati come sempre da un sorriso composto sulle labbra e un tocco leggero sulle corde della chitarra.

La scaletta del tour è arricchita anche da preziosi omaggi a cantanti, autori e poeti di riferimento nel percorso artistico di Peppe, oltre a canzoni da Ultima Notte a Malà Strana (disco targa Tenco 2010) arrangiate (e ‘spogliate’) in una nuova veste: brani mai suonati prima dal vivo e altri tratti dal vecchio repertorio di Voltarelli, quello condiviso con il Parto delle Nuvole Pesanti.

Insomma un insieme variopinto di musiche ed emozioni, che certamente sapranno avvolgere pienamente il pubblico in sala.

Di seguito vi segnaliamo il particolare delle date del tour, con indicate le location per ogni città:

1-4 dicembre 2011
Napoli – Galleria Toledo

7 dicembre 2011
Monte Sant’Angelo (FG) – Teatro Festambiente

9 dicembre 2011
Firenze – Sala Vanni

15 dicembre 2011
Longiano – Teatro Petrella

16 dicembre 2011
Milano – Spazio Teatro 891

19 dicembre 2011
Roma – Teatro dell’Angelo

27 dicembre 2011
Bari – Teatro Kismet

19 gennaio 2012
Bologna – Bravo Caffè

26 gennaio 2012
Lanciano – Teatro Fenaroli

3 marzo 2012
Torino – Folk Club


1 commento

Lascia una risposta