Home Musica Oren Lavie: Her Morning Elegance. Quando la musica è poesia!

Oren Lavie: Her Morning Elegance. Quando la musica è poesia!

0

A volte capita di imbattersi in una notizia eccezionale, una news, qualcosa che pensi valga la pena scrivere prima degli altri. Così da giocare tutti sul tempo e saltare in pole position su Google. Altre volte, invece, ascolti un brano, lo assapori, ne gusti l’essenza e decidi che è bene dedicare un post ad un artista. Con la speranza che qualcuno legga, ascolti e faccia sua quella melodia.

Ecco, è questo il caso di Oren Lavie e della sua Her Morning Elegance. Chi è questo Oren Lavie vi chiederete. Beh, in realtà è la stessa domanda che mi son fatto io. Mr. Lavie è un ragazzo di circa 34 anni (classe ‘76), un musicista per la precisione, nato a Tel Aviv ma che vive fra Berlino, Londra e New York. Cosa lo contraddistingue dagli altri tanti cantanti e artisti in giro per il mondo? Classe, morbidezza, semplicità.. una musica quasi eterea ed avvolgente. Capace di rapire al primo ascolto.

Ed anche al primo sguardo, dato che il video di Her Morning Elegance è davvero uno spettacolo (candidato ai Grammy Award 2010 con una nomination per “Best Short Form Music Video“). Immagini che incarnano a pieno la musica degli archi e tempi ritmati che per alcuni versi ricordano morbide session jazz. Immagini morbide, certo, diversamente potrebbe essere per un video girato su un letto a due piazze.

Potrei dilungarmi ancora molto sulle sensazioni che trasmette questa canzone, ma lascerò a voi l’onere di spronare i vostri sensi, aguzzare le orecchie e chiudere gli occhi. Già, perché questo è un brano che si guarda prima ad occhi chiusi… e poi si ascolta ad occhi aperti… gustandone il video.

Her Morning Elegance è uno dei brani dell’album The Opposite Of The Sea, un disco edito due volte. La prima, curioso, ha venduto poco più di 20 – 30 copie. Ma il buon Oren non si  arreso. Si è battuto ed ha trovato, 3 anni dopo, la possibilità di riprovare a far girare il suo album.

Alcuni paragonano Oren Lavie a Nick Drake, forse per la poesia che ogni suo pezzo trasmette e la pacatezza con cui l’artista israeliano canta. Certo è che il ragazzo merita.. e anche molto! Ma, come al solito, ci stiamo dilungando troppo. Vi lasciamo dunque al video di Her Morning Elegance.

Buon ascolto e diteci cosa ne pensate.

Nessun commento

Lascia una risposta