Home Tecnologia Microsoft già al lavoro su Windows 9 e Windows Phone 9

Microsoft già al lavoro su Windows 9 e Windows Phone 9

0

Windows 8 non ha ancora fatto in tempo a prender piede (tra l’altro le sue vendite pare non siano estremamente buone), che già si inizia a parlare del suo successore, ovvero di “Blue”, nome con il quale Microsoft identifica sia Windows 9 per computer, sia la versione per smartphone.

Entrambe le piattaforme potrebbero essere presto disponibili. In effetti, secondo alcune indiscrezioni, pare che Windows 9 per desktop potrebbe essere disponibile (probabilmente in versione beta), già entro la prossima estate, mentre la versione per smartphone è attesa entro fine anno.

Che il lavoro sulle due versioni del sistema operativo sia iniziato già da tempo viene confermato dall’annuncio apparso in questi giorni nel quale Microsoft ricerca un ingegnere del software destinato ad unirsi ai membri dell’attuale team Bing. Lo scopo? Realizzare applicazioni per Windows 9 e servizi compatibili con Internet Explorer 11 con WinJS e HTML5. Interessante notare come nell’annuncio di lavoro venga fatto riferimento esplicito anche alla realizzazione di applicazioni per dispositivi touch, incluso l’iPad di Apple.

Altri indizi relativi alla lavorazione di Windows 9 provengono da LinkedIn, piattaforma sulla quale è apparso un aggiornamento del profilo di un dipendente di iSoftStone (una delle aziende partner di Microsoft), che ha scritto di aver lavorato allo sviluppo di una tecnologia che permette “l’installazione di app Windows Phone windows 9 microsoftda desktop (Windows Store) a Windows Phone (8 e 9)”. A questo va aggiunto il dipendente Microsoft che, sempre su Linkedin, afferma di aver lavorato nel team “Windows Phone Test Services”, realizzando test di Windows 9 su dispositivi Nokia, HTC e Qualcomm.

Il fatto che venga utilizzato il nome “Windows 9” sia per la versione desktop che per la versione mobile del futuro sistema operativo di Microsoft potrebbe essere un indizio del fatto che l’azienda stia cercando di realizzare una piattaforma comune per desktop, smartphone e tablet, che potranno condividere parti di codice, store e anche applicazioni.

Nessun commento

Lascia una risposta