Home Tecnologia L’Iphone si riprende le Google Maps. Che smacco per Apple

L’Iphone si riprende le Google Maps. Che smacco per Apple

0

Chissà cosa starà pensando di tutta questa vicenda il boss di Apple, Steve Jobs da lassù! Lui che ha sempre lavorato con in mente la perfezione a vedere gli svarioni di cui sono capaci le mappe di Apple, si sarà quanto meno imbufalito. Così, dopo le dimissioni dei manager che avevano guidato il nuovo progetto che avrebbe dovuto sostituire nei cuori degli utenti di iPhone, iPad e iPod le mappe di Google, a Cupertino non hanno potuto far altro che “riammettere” le Google Maps come App ufficiale per trovare la strada giusta.

Già dalla nuova versione di iOS 6.1 sarà possibile selezionare se si preferisce Google Maps o la nuova App di Apple, su cui non sappiamo fino a quanto continueranno a lavorare, vista la mole di bug e problemi che causano quelle mappe “scriteriate”. Una bella rivincita per Google che dopo aver affiancato Samsung, aveva ricevuto non pochi colpi bassi da Apple; ma si sa, la legge del mercato la dettano gli utenti e se agli utenti ciò che fai non piace sei fuori… come direbbe Briatore.

Tant’è che molti utenti lamentavano come più grande pecca dell’iPhone 5 e dell’iPad 4 proprio l’impossibilità di poter fare affidamento su delle mappe comprensibili e con un sistema di navigazione affidabile. E anche il Web ha stigmatizzato questo limite dell’applicazione Apple, con video e scherzi di ogni genere. Come ad esempio questo che vi proponiamo, che ha come protagonista Raikkonen che sbaglia strada all’ultimo GP, perché la sua Lotus ha il navigatore “bacato”.

Nessun commento

Lascia una risposta