Home Cinema e Serie TV L’Aiart chiede la sospensione de Il Trono di Spade su Rai4 perché...

L’Aiart chiede la sospensione de Il Trono di Spade su Rai4 perché troppo volgare

0

Colpo di scena nella programmazione televisiva free sul digitale terreste, e aggiungeremo nuova pagina scritta dall’imbarazzante bigottismo che aleggia nel nostro paese. L’Aiart chiede la sospensione de Il Trono di Spade su Rai4 perché “volgare” e “pornografico”.

La programmazione su Rai4 de Il Trono di Spade – il drama fantasy di HBO campione di ascolto negli Stati Uniti e non solo ha suscitato l’ira dell’Aiart, l’associazione dei telespettatori cattolici, la quale ha inviato un telegramma al direttore generale della Rai Luigi Gubitosi per chiederne l’immediata sospensione.

Definito dal presidente dell’associazione un programma volgare con insistite scene di violenza e di sesso, quasi gli autori fossero impegnati ad ottenere l’oscar della depravazione, chiedendosi anche se è tollerabile che la Rai, servizio pubblico, alle 21 entri con un programma a luci rosse nelle case degli italiani? Aggiungendo anche trono di spade sospensione volgareperché in un Paese civile si deve sopportare l’incultura del servizio pubblico radiotelevisivo? “La risposta amara è semplice: chi viola il buon senso e sperpera danaro pubblico è sicuro di non incorrere in sanzioni; chi dovrebbe erogarle è in tutte altre cose affaccendato!”.

Non avendo la presunzione di entrare nei meriti della questione possiamo solo ricordare all’Aiart che la serie è stata nominata dalla Hollywood Foreign Press Association e dall’Academy of Television Arts & Sciences una delle migliori serie drammatiche del momento, e premiata finora con 8 Emmy. Si spera che valga qualcosa in questo dibattito.

Potrebbe interessarti anche...

Nessun commento

Lascia una risposta