Home Tecnologia Killzone: Shadow Fall provato su PlayStation 4 in diretta TV

Killzone: Shadow Fall provato su PlayStation 4 in diretta TV

2

Anche i videogiochi vanno in TV. Per la precisione, l’ultimo exploit televisivo è stato quello di Killzone: Shadow Fall, uno dei titoli di punta della prossima PlayStation 4, che al Late Night with Jimmy Fallon, un programma televisivo americano molto seguito, ha mostrato agli spettatori collegati una sessione del suo gameplay.

Il presentatore della trasmissione, dopo aver presentato il nuovo controller della PlayStation 4, ovvero il DualShock 4, ha commentato assieme agli ospiti una sessione di gioco. Insomma, una sorta di Hands-On in piena regola, condotto da Hermen Hulst e Steven ter Heide, rispettivamente co-fondatore di Guerrilla e game director dello stesso Killzone.

Nel corso dell’intervento Hermen ha fornito alcune informazioni sul gioco, ma tenendosi piuttosto sul vago e senza offrire nulla di nuovo rispetto a quanto già conosciuto. Addirittura, è stato quasi più interessante poter osservare per la prima volta “da vicino” il nuovo controller della PlayStation 4, con il suo nuovo touch pad e la barra che simula il Move sul retro. E La PlayStation 4? C’èra, ma era molto ben nascosta all’interno di un mobiletto, quindi niente da fare: nessuno ha potuto vedere nulla.

Per quanto riguarda il gameplay del gioco, Killzone Shadow Fall PlayStation 4invece, dobbiamo dire che pare piuttosto impressionante. La prima parte è stata condotta dal Game Director, che non solo ha dato prova di abilità con il fucile, ma ha anche mostrato la modalità slow-motion del gioco e le possibilità di uccisione nel corpo-a-corpo. La seconda parte, invece, è stata una vera e propria americanata, con urla eincitazioni varie tra Jimmy Fallon e Anthony Anderson che si sono contesi il controller e il videogioco.

Killzone: Shadow Fall è schedulato per il rilascio entro gli ultimi mesi del 2013, probabilmente a cavallo tra novembre e dicembre, perfettamente in tempo per la stagione dei regali di Natale, quando, tra l’altro, sarà disponibile anche la PlayStation 4.

A vederlo in azione, però, il gioco sembra già a buon punto. Perché allora non farlo uscire prima per la PlayStation 3?

2 Commenti

Lascia una risposta