Home Musica Jovanotti e Lenny Kravitz decorano frigoriferi e reinterpretano Philippe Starck

Jovanotti e Lenny Kravitz decorano frigoriferi e reinterpretano Philippe Starck

0

L’arte ha molte facce e se qualche cantante preferisce affacciarsi al mondo del cinema, vedi Rihanna, qualche altro preferisce il mondo dell’arte moderna. Questo quanto è successo ieri a Milano dove due eventi, con finalità e portate diverse, hanno arricchito il panorama culturale della città.

kravitz jovanotti milano 2012Da un lato c’era Jovanotti (Lorenzo Cherubini) che ha messo a disposizione di una causa benefica e dell’arte, appunto, la sua creatività. Si tratta di frigoriferi! O meglio di un frigorifero che Jovanotti ha modificato e decorato, in modo tale de renderlo un prodotto unico e di valore. A che scopo? L’elettrodomestico è esposto da oggi al Milano Studio, durante il Red Bull Curates Canvas Cooler, e verrà messo all’asta dal prossimo 23 aprile, fino al 2 maggio sul sito www.redbull.it. Il ricavato della vendita andrà all’associazione Onlus Wings For Life, che si occupa della ricerca sul midollo spinale.

Ma se da una parte c’è stato il rassicurante e nostrano Lorenzo, dall’altra, a via Turati si è letteralmente scatenato l’inferno. Protagonista della serata nientemeno che Lenny Kravitz, il quale è arrivato a Milano per presentare la sua rivisitazione di Mademoiselle di Philippe Starck. L’opera costituita da poltroncine è stata rivisitata in chiave rock, con pitone e pellicce dal cantautore in persona, che l’ha esposto da ieri nello showroom di Kartell.

Nessun commento

Lascia una risposta