Home Style&Culture I verdetti del GamesCom: sugli scudi PS4 e Destiny

I verdetti del GamesCom: sugli scudi PS4 e Destiny

0

Il GamesCom ha emesso i suoi verdetti. La giuria dei Gamescom Awards 2013 ha difatti decretato i vincitori di quest’edizione, e la corona per il miglior nuovo hardware presente all’evento è andata alla Playstation 4, con buona pace della Xbox One. Con questa vittoria la console Sony si è presa una bella rivincita non solo sulla rivale di Microsoft, ma anche sull’Oculus Rift, gli occhiali per la realtà virtuale, che al precedente E3 avevano distolto, in qualche modo, l’attenzione dalle console, ottenendo il premio come miglior hardware della manifestazione.

Se il premio per l’hardware se lo cucca Sony, quello per il miglior gioco per console PlayStation va a Destiny, il gioco sviluppato da Bungie e pubblicato da Activision, che tra l’altro si porta a casa anche il titolo di miglior gioco d’azione e di miglior gioco multiplayer online.

Sul versante Xbox il titolo di miglior gioco per Xbox va a Titanfall, nel quale ci troveremo alla guida di un Mech pesantemente armato. E quando ci sono armi, sapete benissimo che abbiamo il grilletto facile…

Il gioco è piaciuto talmente tanto che si è accaparrato anche il titolo di miglior gioco per console next gen, mentre The Elder Scrolls Online è talmente piaciuto ai giudici che gli hanno assegnato il titolo di miglior gioco di ruolo e anche di miglior gioco online.

L’elenco dei giochi premiati prosegue con Mario Kart 8, che sipsn playstation network guadagna il titolo di miglior gioco Wii U e miglior family-game, Forza Motorsport 5, premiato dalla giuria come miglior gioco di guida, FIFA 14, che si impone invece come miglior gioco sportivo e da WarThunder, che ai aggiudica il titolo di miglior simulazione.

Infine, per quanto riguarda il settore PC, è stato premiato quale miglior gioco Battlefield 4, mentre se ci spostiamo verso le console portatili, il titolo di miglior gioco è stato assegnato a The Legend of Zelda: A Link Between Worlds.

Nessun commento

Lascia una risposta