Home Tecnologia HTC One Max presentato ufficialmente il nuovo Phablet HTC

HTC One Max presentato ufficialmente il nuovo Phablet HTC

0

HTC ha presentato il suo nuovo smartphone di punta, ovvero il One max, uno smartphone con display grande quasi 6 pollici che va ad inserirsi in una fetta del mercato mobile nel quale si trovano concorrenti del calibro del Samsung Galaxy Note 3.

Il telefono presenta diverse soluzioni tecnologiche interessanti, come ad esempio il lettore di impronte digitali integrato, un gadget che pare stia riscuotendo sempre più consensi nella fascia high-end di mercato. A questo si va ad abbinare anche un display da ben 5,9 pollici con una risoluzione Full HD di 1.920 x 1.080 pixel ed un processore quad core Qualcomm Snapdragon 600 con frequenza di 1,7 GHz.

Questo smartphone ha una memoria integrata da 16GB, che comunque può essere ulteriormente espansa con una scheda MicroSD e, inoltre, si possono sfruttare i 50GB di spazio di archiviazione online gratuito disponibili su Google Drive grazie all’accordo stipulato in esclusiva per l’HTC One max. Buona l’autonomia, che promette di farvi arrivare fino a sera con un utilizzo moderato dello smartphone, mentre i più smanettoni farebbero bene a dotarsi anche dell’HTC Power Flip Case, un’espansione di batteria da 1200 mAh che, tra l’altro, protegge il telefono dagli urti fungendo da pratica custodia.

La fotocamera da integrata permette di realizzare video in htc one maxFull HD e grazie alla tecnologia di HTC Ultra Pixel Camera, HTC Zoe, ogni foto viene catturata come un breve video da tre secondi. Interessante la possibilità di effettuare scatti con entrambe le fotocamere disponibili contemporaneamente.

Infine, da segnalare la presenza della rinnovata Interfaccia personalizzata HTC Sense versione 5.5, che offre all’utente ampie possibilità di personalizzazione e una connotazione social ancora più forte che non in passato grazie all’integrazione di Google+ e Instagram tra i provider di contenuti premium. HTC One max sarà disponibile in Italia a partire da inizio novembre ad un prezzo non ancora dichiarato, ma quasi certamente prossimo ai 600 euro.

Nessun commento

Lascia una risposta