Home Videogame GTA 5 fra trucchi, video ed impressioni di gioco

GTA 5 fra trucchi, video ed impressioni di gioco

0

Dopo la presentazione del primo video che illustra il gameplay di Grand Theft Auto 5 (o GTA 5 com’è più semplicemente chiamato) di Rockstar Games, possiamo offrirvi le nostre impressioni. Il video mostra come l’utilizzo di tre personaggi al posto del classico personaggio singolo possa tradursi in una maggior varietà di situazioni da affrontare e in una maggior longevità del titolo stesso.

Il mondo di gioco, decisamente vasto e variegato, è stato realizzato con buona cura e permette di giocare sia in città che fuori.

Ma la grafica non è tutto: nel gioco ci sono altre interessanti particolarità, ad esempio ora è possibile modificare le auto in maniera molto simile a come si poteva fare in GTA: San Andreas. Si porta la macchina in officina e poi si scelgono le parti da cambiare o aggiungere. Tutto molto semplice. Analogamente potremo anche modificare il nostro look recandoci in negozio e scegliendo il tipo di vestiti da acquistare, o magari farsi “ricamare” addosso un bel tatuaggio per ricordare un colpo andato a buon fine, ad esempio.

E se dovessimo stancarci di progettare rapine, potremmo sempre provare a fare un po’ di sport. Nel gioco, infatti, è possibile giocare a tennis, cimentarsi nel golf, oppure godersi una scampagnata facendo del ciclismo, ma non solo.

Il video fa vedere come sia possibile scegliere in ogni istante gta 5 grand theft auto Vcon quale dei tre personaggi (Michael, Franklin o Trevor) giocare. Si può anche scegliere semplicemente di osservarli mentre sono impegnati con i loro affari. Inoltre, dovremo anche gestirli, organizzando rapine in banche e gioiellerie dal primo all’ultimo dettaglio, visto che saremo proprio noi a decidere con chi eseguire il colpo.

E dopo il colpo potremo decidere come utilizzare i soldi racimolati. In base al personaggio utilizzato potremo così decidere di investire in borsa, o cacciare criminali per intascare taglie. Insomma, questo primo video ci ha dato già alcuni spunti interessanti, ora aspettiamo di vedere qualcos’altro quanto prima.

Nessun commento

Lascia una risposta