Home Musica Gratis in discoteca per salvarle dalla crisi? Ma anche no!

Gratis in discoteca per salvarle dalla crisi? Ma anche no!

0

Sembra proprio che le discoteche stiano subendo anche loro questo periodo di crisi, tanto da portare i gestori a lanciare una nuova moda: l’entrata gratis.

A lanciare la proposta è stato Maurizio Pasca, presidente dell’associazione dedicata ai locali di ballo (Silb). Secondo Pasca è bene che le cose cambino e parchè ciò avvenga bisogna eliminare il biglietto d’ingresso.

Probabilmente la sua riflessione deriva da un mese d’agosto che ha portato ben poco nelle tasche dei gestori di locali notturni sulle costiere e non solo. Un’inflessione negativa ha colpito i locali, che hanno visto le strobo girare spesso a vuoto, con piste spesse semi deserte.

A questo punto, però, ci poniamo anche noi delle domande. E se le discoteche si reinventassero? Se capissero che locali ultra affollati con i classici “tunz tunz” ormai non piacciono più a nessuno?

Perché non rilanciare questi locali con una buona discoteche crisi musica livemusica dal vivo? Con gruppi che possono cantare live e proporre sia cover band che brani originali? Porterebbe portare ben due vantaggi: finalmente le numerose band che cercano invano posti in cui suonare troverebbero spazi appropriati e dall’altro i locali potrebbero investire su un nuovo filone, ritornando in realtà a quello che già si faceva negli anni ’70-’80.

Insomma, la musica live può essere un motore capace di riavviare il mondo dei locali. Perchè non provare? Il problema non è tanto nel biglietto, che magari a prezzi contenuti si potrebbe anche pagare, quanto cercare qualcosa che dia uno smalto differente alla disco…

Nessun commento

Lascia una risposta