Home Musica Frankie HI-NRG MC, School Rocks: il nuovo singolo. Testo e video

Frankie HI-NRG MC, School Rocks: il nuovo singolo. Testo e video

0

frankie-hi-nrgTorna Frankie HI-NRG MC con il nuovo singolo School Rocks, un brano per alcune cose diverso dal solito Frankie e per altre in linea con lo stile del rapper italiano.

Per analizzare School Rocks, infatti, dobbiamo vedere il brano da differenti punti di vista. Partiamo dalla base. Qui troviamo la costante di Frankie, un ritmo incalzante a volte claustrofobico, che ingabbia fra le metriche delle parole. Un modo per ingabbiare l’ascoltatore e farlo concentrare sul testo a 360 gradi.

Ma queste parole? Che cos’è School Rocks? “School Rocks la scuola spacca, tira su le pagine la musica attacca. School Rocks la scuola spacca e capisci anche l’acca”… questo è il ritornello che ci introduce in una serie di considerazioni sul mondo della scuola di oggi. Un viaggio fra libere interpretazioni su come un professore dovrebbe essere, su come la scuola potrebbe essere, su come poi la scuola realmente è e su come i ragazzi.. alla fine.. vivono in modo in modo distaccato a causa dei loro problemi adolescenziali.

Alcune delle frasi che ritroviamo nel testo sono esplicative del contesto socio/culturale che Frankie vuole mettere in evidenza. Come ad esempio: “Dov’è il telecomando che oggi devo ripassare? Un telegiornale due grandi fratelli e domani vado volontario su Machiavelli”.

Ovviamente non mancano i riferimenti ai social network ed una lista finale che mette insieme (e forse in una sorta di irriverente paragone) filosofi, personaggi storici e star della musica e della TV.

E per dirla tutta è lo stesso Frankie a spiegarci cosa sia questofrankie school rocks 2011 School Rocks, direttamente dalle pagine del suo blog. “School Rocks! è parte di un curioso progetto editoriale, dedicato alla scuola e – nella fattispecie – agli studenti delle medie inferiori e superiori”. – spiega Frankie continuando – “Il tema del pezzo può sintetizzarsi in “se studiare è una noia la colpa non può essere degli studenti” e se le materie scolastiche dialogassero di più tra loro, magari accettando contributi anche dalla cosiddetta ‘cultura pop’, si studierebbe meglio e più volentieri”.

Il tema cardine di School Rocks è in realtà affrontato in modo più approfondito in un libro, in uscita anch’esso a settembre, e dallo stesso titolo: “School Rocks!” (di Antonio Incorvaia e Stefano Moriggi).

Molti a questo punto si chiederanno se il singolo School Rocks non sia precursore di un nuovo album. Beh, difficile da dirsi. Anche scandagliando il sito ufficiale di Frankie HI-NRG MC non si trova nulla a riguardo. Quindi toccherà attendere ancora un po’.

Per il momento vi lasciamo al video di School Rocks e a seguire trovate il testo. Buon ascolto ;-)


Frankie HI-NRG MC – School Rocks

School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
School rocks! school rocks! Rocks! Rocks! rocks!
Sveglia, è ora d’imparare ad imparare, non c’è un maestro solo che lo possa insegnare,
perchè solo un maestro dà un punto di vista e per vedere il resto te ne serve una lista.
Ti serve un matematico per non dare i numeri,
aggiungici un filosofo per pensieri effimeri,
sommaci uno storico che ti dica com’è andata,
un fisico quantistico che dia un’accelerata.
Data una rata prepagata quanto costa una telefonata alla fidanzata,
comincia con Vasco “Una splendida giornata”
e termina con Kant e “La notte stellata”.
Giocare col sapere fa provare piacere, può far superare barriere ma occorre la parola che a sentirla fa paura, tratteniamo il fiato,
CULTURA!
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks! La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca! Tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks! La scuola spacca e capisci anche l’acca!
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks! School rocks! School rocks! Rocks! Rocks! Rocks! Rocks!
Finalmente lo studio ti svaga, partendo da Platone e arrivando a Lady Gaga.
La conoscenza appaga talvolta in contanti, raga con tanti saluti a quegli ignoranti.
Ciao ciao! Devo andare. Ho da fare… Dov’è il telecomando che oggi devo ripassare?
Un telegiornale, due grandi fratelli… e domani vado volontario su… Machiavelli!
Da Pirandello a Stendhal caccia al tesoro per trovar la verità.
Dov’è cos’è e come possa cambiar rimanendo inalterata e restando realtà.
Qua mi basta un momento e m’ambiento. Mi piace, commento e condivido l’elemento.
Si parte da 1 per esser più d 100 e se parto da un libro vedrai cosa divento!
Perchè School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca!
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca , school rocks! School rocks! School rocks! Rocks! Rocks! Rocks!
Ungaretti, Jovanotti,
Marinetti, Luigi Ciotti,
Giorgio Gaber, Heidegger,
Ugo Foscolo, Mick Jagger.
Aristotele, Voltaire, Alighieri, Tokio Hotel.
Darwin, Goethe, Rabelais, Schopenhauer, 883.
Karl Marx, Karl Popper, Lucio Marx, Harry Potter.
Bunuel, Diderot, Wittgenstein, Lunapop.
Nietsche, Socrate, Kundera,
William Shakespeare, Aguilera.
Che Guevera, Artur Block, Pasolini, School rocks!
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks!
La scuola spacca e capisci anche l’acca.
School rocks!
La scuola spacca, tira su le pagine e la musica attacca.
School rocks…

Nessun commento

Lascia una risposta