Home Style&Culture Fedez lascia la Siae e passa a Soundreef: al centro la meritocrazia

Fedez lascia la Siae e passa a Soundreef: al centro la meritocrazia

0

La notizia è di venerdì scorso ed è rimbalzata su tutti gli organi ufficiali di stampa: Fedez dice addio alla Siae e lo fa per passare alla Soundreef, sarà proprio la società di collecting indipendente made in Inghilterra a gestire i diritti d’autore del rapper italiano. Nelle dichiarazioni fatte in tribuna stampa, Fedez spiega che non vuole demonizzare la  Siae, ma “ci sono problematiche difficili da superare e Soundreef è un’alternativa fresca“. Ma come mai Fedez ha scelto proprio Soundreef? E’ proprio il rapper a darci la spiegazione, dicendo:

ho scelto di affidarmi a loro perché voglio sostenere chi fa della trasparenza e della meritocrazia un valore fondante“.

Dal canto suo la Siae ha commento spiegando che hanno preso atto della scelta di fedez siaeFedez e “certamente ci dispiace perdere uno dei nostri 80.000 associati. Continuiamo a stimare ed apprezzare Fedez come autore e come artista e tuttavia riteniamo che talune sue dichiarazioni siano frutto di una non corretta informazione“.

Una notizia che sta facendo molto discutere e che per molti potrebbe essere l’inizio di una migrazione dalla Siae verso altre società. Sarà davvero così? Staremo a vedere!

 

Nessun commento

Lascia una risposta