Home Style&Culture Eidos Augmentation Equipment: l’era dei super-sensi è vicina!

Eidos Augmentation Equipment: l’era dei super-sensi è vicina!

0

L’età è una carogna. I primi ad andarsene sono l’udito e la vista, che si affievoliscono considerevolmente con il passare degli anni e solo con l’ausilio di un buon paio di occhiali e, magari, di un apparecchio acustico riusciamo a mantenere inalterato o quasi l’utilizzo di questi due sensi.

Ora, però, le cose potrebbero cambiare decisamente. Un gruppo di studenti del Royal College of Art di Londra ha progettato e realizzato un dispositivo in grado di amplificare sia la vista che l’udito. Questo dispositivo, che è stato chiamato “Eidos” permette di regolare manualmente la quantità di “amplificazione” dei due sensi. In realtà il dispositivo è composto da due oggetti separati, due maschere particolari. La prima, Eidos Audio, avvolge le orecchie e la metà inferiore del volto, facendo somigliare l’utilizzatore ad uno sorta di moderno Hannibal.

Al suo interno trova posto un microfono direzionale Eidos Augmentation Equipmentche permette di acquisire i suoni da una sorgente determinata, quindi un software elimina la maggior parte dei rumori di fondo, isolando i suoni desiderati e migliorandone così l’ascolto. L’audio è trasmesso direttamente all’orecchio interno attraverso le vibrazioni ossee, per cui l’utente riesce a sentire il suono come se fosse “dentro” la propria testa.

La seconda è Eidos Vision, una maschera che amplifica la vista. Il funzionamento è semplice: tramite una fotocamera viene catturato un video che viene poi inviato a un pc ed elaborato per rilevare i movimenti di un determinato bersaglio prima di essere visualizzata negli occhiali. Certo che, allo stato attuale, è impensabile aggirarsi per le strade bardati a mo’ di Iron Man, ma se questi dispositivi verranno ulteriormente sviluppati potrebbero diventare degli interessanti ausili per chi ha problemi con la vista e l’udito.

Nessun commento

Lascia una risposta