Home Style&Culture Dopo WhatsApp arriva Chad2Win: tu chatti e lei ti paga!

Dopo WhatsApp arriva Chad2Win: tu chatti e lei ti paga!

0

Nel mondo delle applicazioni per scambiarsi gratuitamente messaggi WhatsApp la fa ancora da padrona, ma non mancano le applicazioni concorrenti. Di recente è stata introdotta in questo affollato settore di mercato un’app dalle caratteristiche particolari.

Si tratta di Chad2Win, un’applicazione che prova a farsi strada nell’intricato mondo dei software di messaggistica istantanea gratuita andando oltre il concetto del “tutto gratuito”. Chi utilizza l’app, infatti, non solo non dovrà pagare neanche un solo centesimo per sfruttarne tutte le caratteristiche, ma grazie all’utilizzo di un sistema di tipo pay-to-use, l’utente di Chad2Win sarà pagato per usarla.

In pratica, sulla parte alta del display verrà visualizzata una pubblicità; se la si guarda e si avvia il video ad essa associato si partecipa alla distribuzione del 30% dei ricavi provenienti dagli investitori.

La ripartizione è effettuata in base al numero di contatti Near Field Communication (NFC), questo il nome ufficiale del sistema di pagamento mobile, diviene ora realtà dopo l’accordo finalmente trovato dagli operatori telefonici. Il problema?avuti e al numero di messaggi scambiati. Ciascun utente potrà così recuperare, semplicemente utilizzando quest’app, fino ad un massimo di 25 euro al mese, che saranno trasferiti direttamente su un conto corrente bancario, oppure su PayPal.

Siccome le pubblicità sono indirizzate in base agli interessi dell’utente, questi sarà tenuto a rispondere mensilmente a tre domande che permettono al produttore dell’app di capire meglio chi si trova dall’altra parte dello schermo.

Nessun commento

Lascia una risposta