Home Videogame Come si gioca a Pokemon Go? Come si catturano i Pokemon?

Come si gioca a Pokemon Go? Come si catturano i Pokemon?

2

Come si gioca a Pokemon GO? Come si catturano i Pokemon e come funziona l’app creata da Nintendo e Niantic? Facciamo un passo per volta e scopriamo insieme il nuovo gioco che ha generato una vera e propria febbre da Pokemon. Partiamo col dire che Pokemon GO è un gioco/app basato sul cartone animato creato dal grande Satoshi Tajiri, cartone animato che alla fine degli anni ‘90 e nei primi anni del 2000 ha appassionato tutti i ragazzi adolescenti dell’epoca.

A dirla tutta, ancora oggi vengo trasmessi i Pokemon e siamo certi che con questa App in molti riscopriranno anche gli episodi in tv. Ma torniamo al nostro topic: come si gioca a Pokemon Go? Primo passo è il download dell’app Pokémon GO: l’app è disponibile per smartphone sia con sistema operativo Android che con iOS. Il gioco, per ricostruire l’ambiente di gioco, sfrutta la tecnologia della realtà aumentata: il principio è praticamente quello di disporre sulle normali mappe dei luoghi che vi circondano uno strato virtuale su cui è mappato il mondo dei Pokemon.

Il sistema di gioco sfrutta ovviamente il GPS del vostro smartphone e la fotocamera, quindi la batteria è messa a dura prova se decidete di dedicarvi anima e corpo alla cattura dei Pokemon. “Cattura dei Pokemon”, bene ma come si catturano i Pokemon?

Come catturare i Pokemon

La modalità è simile in tutto e per tutto a quella del cartone animato: per conquistare un animaletto è necessario usare le Poké Ball (o sfere Poké). Il concetto è quello di girare per la città alla ricerca dei Pokemon, che vi compariranno davanti sul cellulare ogni volta che ne Pokémon_Gosarete in prossimità.

In realtà il gioco ci dà una mano sin dall’inizio: infatti una volta personalizzato il nostro avatar, potremo scegliere uno dei Pokémon starter della prima generazione: Bulbasaur, Charmander o Squirtle. E se vi state chiedendo quanti siano i Pokemon da catturare vi togliamo subito la curiosità: gli animaletti della prima generazione sono di ben 151 specie. E questa è solo la prima edizione!

Ma torniamo alla cattura dei Pokémon. L’operazione è molto semplice: basta inquadrarli bene sul cellulare, individuarli con il touch dello schermo e lanciare la Poké Ball. Ovviamente tanto più sarà raro il Pokemon, tanto più difficile sarà catturarlo.

Una volta catturato, come nella miglior tradizione del cartone animato, dovremo allenare il Pokemon, così da farlo cresce ed evolvere.

Ma dove trovo i Pokemon?

Dipende… dovete sempre seguire gli schemi del cartone animato. I Pokemon si distinguono in funzione della tipologia. Va quindi da sé che un Pokemon di tipo Acqua sarà in prossimità di laghi o zone balneari, mentre quelli ti tipo Erba, vicino a colline, siepi, boschi o similari. Ovviamente questo non è un assunto inderogabile. Di base il concetto è girare alla ricerca degli animaletti armandosi di tanta pazienza.

E voi avete già iniziato la ricerca dei Pokemon? Che ne pensate di Pokemon Go? Avete installato l’app sul vostro smartphone? Diteci la vostra!

2 Commenti

  1. I want to finish my thugoht here. If God treated us fairly Jesus would have never died on the cross. and we would have never been offered salvation. I praise God that He loves me, He never fails me and He goes to plan B and on. Look ho w He blessed Israel, they sinned and went away from God countless times, but He was faithful and loved them any way. Romans 5:8 But God commended His love toward us, in that while we were sinners Christ died for us. Praise be to God!  

  2. Chateaub dit : janvier 4, 2012 à 01:38Mais c’est vraiment GRAVE, du moment où il sont exportable en Europe, nous courant un grand risque qui peut même influencer les cours de l’or si la production se multiplie davantage.

Lascia una risposta