Home Cinema e Serie TV Cesare deve morire: candidato italiano all’Oscar per il miglior film straniero

Cesare deve morire: candidato italiano all’Oscar per il miglior film straniero

Sarà il bellissimo film dei fratelli Taviani, premiato con l’Orso d’oro all’ultimo Festival di Berlino, a rappresentare l’Italia nella corsa all’Oscar per il miglior film straniero.

Taviani Cesare deve La decisione è stata presa dalla commissione italiana composta da Angelo BarbagalloNicola BorrelliFrancesco Bruni,Martha CapelloValerio De PaolisPiera DetassisNicola GiulianoFulvio Lucisano Paolo Mereghetti. Per ora sono 54 i paesi ad aver presentato la propria candidatura, e nella lista sono presenti alcuni dei grandi titoli che quest’anno hanno fatto incetta di premi nelle kermesse di tutto il mondo.

Oltre infatti alla pellicola dei Taviani, troviamo Amour di Haneke (Austria), capolavoro che ha conquistato il Festival di Cannes 2012, Beyond the hills di Mungiu (Romania) e il film uscito vittorioso da Venezia 2012, Pieta di Kim Ki-Duk. Sono in molti a scommettere però sul film evento dell’anno in Europa, Quasi amici di Eric Toledano & Olivier Nakache (Francia), film dal medio profilo artistico ma che ha sbancato i botteghini rilanciando il cinema francese.

Nessun commento

Lascia una risposta