Home Videogame Castlevania: Lords of Shadow 2, Dracula si è svegliato dal lungo torpore

Castlevania: Lords of Shadow 2, Dracula si è svegliato dal lungo torpore

0

Fra i tanti giochi in arrivo in questo 2014, uno dei più attesi da qualche mese è certamente Castlevania: Lords of Shadow 2, un game dalle tinte gotiche e dark che si preannuncia essere uno dei cult di questo inizio anno. Il secondo capitolo di questo filone improntato sul personaggio di Dracula vede una profonda rivisitazione da parte dei suoi creatori.

Chi credeva di assistere ad una semplice evoluzione del primo episodio di Castelvania troverà, in questo Lords of Shadows 2, dei cambiamenti che potremmo definire per alcuni aspetti radicali. Non si tratta solo delle trame di gioco, che vedono un doppio ambiente di gaming, ma anche della storia del personaggio, delle figure che gli ruotano attorno e della buona giocabilità: un insieme di qualità che rendono questo gioco davvero interessante.

L’atmosfera si complica, le trame sono più intricate e se vogliamo anche più horror, mentre l’esperienza nelle battaglie guadagna di fluidità e creatività: avremo infatti a disposizione tre armi e nuove Castlevania Lords of Shadow 2 recensione giocoalternative d’attacco che ci consentiranno di spaziare su più livelli. Un punto in più rispetto al passato.

Per quanto concerne gli aspetti più storici del gioco, Dracula, ovvero il nostro Gabriel Belmont, inizia il suo percorso risvegliandosi dopo un lungo sonno oscuro: un torpore durato centinaia di anni e che segue le battaglie del passato intrattenute con Alucard e Simon. Al risveglio Gabriel si ritrova in un mondo diverso, fatto di tecnologia e nuovi tessuti sociali: non sarà facile ambientarsi e la solitudine sarà spesso la sua unica compagna.

A dargli man forte, nel corso del gioco, Dracula ritroverà una vecchia conoscenza: Zobek, che lo metterà difronte ad una scelta per riscattare la sua libertà.

Pubblicato da Konami il gioco è disponibile per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Nessun commento

Lascia una risposta