Home Fotografia Canon PowerShot G16: WiFi e nuove funzioni per la quasi-reflex compatta

Canon PowerShot G16: WiFi e nuove funzioni per la quasi-reflex compatta

0

Canon ha presentato la PowerShot G16 una nuova compatta che si posiziona al top della gamma del produttore giapponese grazie alle ottime prestazioni e alla presenza del Wi-Fi integrato e si candida come ideale sostituta della precedente G15.

Con la nuova fotocamera debutta anche il processore d’immagine DIGIC 6, che offre prestazioni notevoli: bastano solo 0,10 secondo per mettere a fuoco un’immagine e il ritardo allo scatto è di soli 0,13 secondi. Tempi decisamente migliori rispetto alla già buona G15. Eccellente anche lo scatto a raffica, che raggiunge i 12,2 fps per i primi 5 scatti, per poi continuare ad una frequenza di 9,3 fps, che possono essere mantenuti per oltre 500 scatti consecutivi.

Miglioramenti anche nella gestione dei file JPEG, con Canon che afferma che a 3200 ISO la G16 conserva il 30% di dettagli in più rispetto ad una qualunque altra fotocamera basata su processore DIGIC 5.

Non cambia invece l’obiettivo, che rimane lo stesso 28-140mm (equivalenti 35 mm) che troviamo sulla G15, e che dispone di un’apertura massima di f/1.8-2.8, e neanche il sensore, che continua ad essere lo stesso 12,1 megapixel da 1/1,7″, mentre aumenta la sensibilità ISO che ora sale a 12.800.

Tra le cose che rimangono invariate troviamo anche il display da 3” presente sul dorso, mentre notiamo la piacevole novità del Wi-Fi e l’introduzione di nuove funzioni foto e video, con la G16 in grado di supportare il formato Full HD 60p. Per le foto sono state introdotte modalità specifiche per gli scatti notturni al cielo, la possibilità di canon g16realizzare time-lapse e il controllo dello sfocato.

Infine, oltre allo stabilizzatore ottico a 5 assi con funzione Intelligent IS per la selezione automatica di funzionamento troviamo anche tutti i controlli manuali tipici delle precedenti versioni e la possibilità di salvare le immagini in formato RAW. Il prezzo non è ancora stato annunciato, ma dovrebbe comunque essere prossimo ai 650 euro (il prezzo di vendita in UK).

Nessun commento

Lascia una risposta