Home Hot! Bjork: Biophilia è il nuovo album del 2011. Scopri le novità del...

Bjork: Biophilia è il nuovo album del 2011. Scopri le novità del disco e il singolo estratto

3

Nuovo disco BjorkBjork torna sulla scena musicale internazionale con un nuovo album: Biophilia. Il disco ricalca ancora una volta lo stile eclettico dell’artista islandese, che promette di stupire i suoi fan con un progetto particolare e legato tanto alla natura quanto alle nuove tecnologie.

In realtà definire Biophilia un semplice disco sarebbe errato. Bjork ha in mente qualcosa di veramente particolare per il suo ritorno sulle scene musicali, ovvero la realizzazione di uno spettacolo fatto di installazioni sperimentali, arte, danze e videoproiezioni a tema. Una rappresentazione live che prevederà anche: un enorme pendolo capace di catturare la spinta gravitazionale della Terra e trasformarla in armonie musicali; un particolare organo a canne controllato digitalmente; e una strana tastiera proveniente dall’Indonesia.

Ma come è possibile mettere tutto ciò in un disco? È presto detto. Il nuovo lavoro della cantante islandese verrà presentato il prossimo 30 giugno al Market Hall di Manchester. È in questa occasione che Bjork mostrerà quanto realizzato. Non solo quindi i brani inediti che costituiscono Biophilia, ma anche le interpretazioni artistiche e multimediali. Un vero e proprio spettacolo che promette di immergere i partecipanti nel “mondo di Bjork”, regalando loro una particolare esperienza sensoriale.

L’album, quindi, dovrebbe contenere i brani presentati al Market Hall e dei video (probabilmente nelle versioni in bjork live 2011DVD) che mostrino i dettagli dello spettacolo e magari alcuni retroscena.

Al momento non si sa ancora la data precisa prevista per l’uscita di Biophilia. Le indiscrezioni parlano di fine anno, ma considerando la partenza del live a fine giugno e l’uscita a breve di un singolo, è possibile che il nuovo disco di Bjork faccia la sua comparsa dopo l’estate. Staremo a vedere.

Intanto, nonostante aleggi un velo di mistero sull’album, già qualcosa si inizia a scoprire su Biophilia. Ad esempio sulle tecnologie utilizzate per la sua realizzazione. Sembra infatti che l’eclettica cantante islandese abbia deciso di seguire il trend digitale degli ultimi mesi, concependo l’intero album direttamente su iPad. Ma non stiamo parlando di semplici applicazioni su tablet.

Le app per iPad sono un elemento nettamente presente nell’intero progetto. Infatti, oltre alla normale versione “standard”, Biophilia dovrebbe avere anche una versione app-based. L’ album-app per iPad comprenderà circa dieci applicazioni distinte e tutte racchiuse (un po’ in stile albero e i sui rami) all’interno di una applicazione centrale. Ogni app sarà collegata direttamente ad una traccia dell’album, consentendo ai fan di Bjork non solo di ascoltare i brani, ma anche di interagire con essi, esplorarli e, in alcuni casi, realizzarne una versione completamente nuova.

Fra le indiscrezioni si parla anche di un brano come esempio: Virus. L’applicazione corrispondente (e con lo stesso nome) dovrebbe essere una sorta di gioco, in cui delle cellule vengono attaccate da un virus. L’obiettivo, come è facile capire, è quello di bloccare l’attacco del virus e difendere le cellule; ma non tutto è così semplice. Se il virus viene bloccato si interromperà anche la canzone. Per terminare l’ascolto, si dovrà lasciare il virus libero di agire.

bjork eyesUn significato recondito, che però mette in evidenza il tema portante di questo disco: la natura e il rispetto per ogni forma di vita. Definizione che ci viene fornita dallo stesso nome Biophilia, ovvero l’amore per tutto ciò che è vita. Altro indizio sul tema portante del disco lo possiamo trovare sul nuovo sito Internet di Bjork. Fra i post della sezione Present, troviamo la voce Permenides “on nature”. Cliccando su di essa viene visualizzato il Poema sulla natura di Parmènide di Elea (un antico poeta greco, vissuto intorno al 500 a.C., che fu il maggiore esponente della scuola eleatica).

Insomma ancora una volta Bjork mette della magia nelle sue opere, questa volta inglobando l’energia dell’amore per il mondo e la natura. Sempre sul suo nuovo spazio web Bjork rilascia un paio di mini-interviste, in cui racconta alcuni momenti della concezione e realizzazione di Biophilia. Ecco di seguito una delle due tracce audio:

La seconda è accessibile cliccando su questo link: Bjork parla di Biophilia.

Vi ricordiamo che Biophilia giunge a due anni di distanza dall’ultimo lavoro di Bjork, Voltaïc: in realtà non un vero e proprio inedito discografico, ma una raccolta di quattro dischi targata 2009. Un Box-set di grande successo e contenente esclusivamente materiale relativo al precedente album in studio di Bjork: Volta (2007).

Prima di chiudere vi lasciamo con le news relative il prossimo singolo di Bjork: Crystalline. L’uscita del brano nei circuiti radiofonici e musicali online è prevista per fine giugno, probabilmente qualche giorno prima del live a Manchester, ma già sappiamo che per il video sta lavorando nuovamente con Michel Gondry (noto regista alle prese anche col film di Ubik). E sebbene manchi ancora un po’ prima del rilascio di Crystalline, la cantante islandese ha voluto stupirci con una breve anteprima video della canzone. Il clip ritrae Bjork in macchina, alla guida, mentre in sottofondo ascolta proprio Crystalline.

Bene, non ci resta che lasciarvi al video. Appena avremo nuove notizie ve le segnaleremo. A presto…

3 Commenti

Lascia una risposta