Home Colonne sonore Biancaneve e il cacciatore: colonna sonora e recensione del film

Biancaneve e il cacciatore: colonna sonora e recensione del film

0

Una principessa prigioniera di una strega, un Cacciatore dal passato tormentato deciso ad aiutarla, una Regina oscura e terribile che vuole essere “la più bella del reame”.

Biancaneve e il cacciatore colonna sonoraSono gli ingredienti fondamentali di Biancaneve e il Cacciatore, altra riproposizione della favola resa nota da Walt Disney nel 1937 e già riportata sullo schermo da Tarem Singh, e ora raccontata di nuovo da Rupert Sanders in chiave gotica e fantastica. La bellissima Charlize Theron è Ravenna, la Regina; Kristen Stewart è Biancaneve, mai così combattiva e decisa a riavere il suo trono; il Cacciatore, che qui assume un ruolo molto importante, è Chris – Thor – Hemsworth, perfettamente calato nel ruolo.

Come ogni fantasy che si rispetti, anche Biancaneve e il Cacciatore si fregia di una colonna sonora eccellente. Epica, romantica, inquietante e a tratti molto violenta, la partitura che ha realizzato James Newton Howard si discosta molto da tutto quello da lui realizzato in precedenza, per assumere toni più decisi e abbandonare per una volta il consueto e delicato uso di archi.

Howard ha lavorato molto a contatto con Hans Zimmer (per il primi due film di Batman diretti da Christopher Nolan), e forse il rapporto con il compositore tedesco lo ha aiutato a toccare le corde più oscure del suo modo di comporre musica. Il James che ascoltiamo in Biancaneve e il Cacciatore è assolutamente in linea con la storia, pervasa di magia, per lo più oscura. Tra le tracce melodiche spicca “Gone”, unico pezzo all’interno del film che si avvale di voce.

La canzone molto triste e sospesa è intonata dalla voce Biancaneve Kristen Stewart 2012di Ionna Gika e racconta il dolore per la morte di uno degli otto nani che incontriamo all’inizio del film (così i conti tornano!) e la disperazione per la difficoltà di un’impresa che pesa sulle spalle dei protagonisti.

Sui titoli di coda invece spicca il bellissimo brano di Florence and The Machine, già ascoltato nel trailer del film. Il brano, energico e orecchiabile, si confà molto al carattere della giovane protagonista, che alla fine del film vediamo seduta sul trono che le spetta di diritto circondata non solo dai sudditi e dagli amici ma anche dalle trionfanti note (zimmeriane?) di “Coronation”.

Per il resto la OST segue la vicenda in maniera narrativa, accompagnando i personaggi nelle loro scelte e nei loro momenti di difficoltà, senza distaccarsi né prendere strade traverse. Dopotutto il lavoro di Howard è sempre eccellente e grazie alla sua colonna sonora il film risulta più avvincente e interessante.

Ecco la tracklist completa:

1. Snow White
2. I’ll Take Your Throne
3. Tower Prayers
4. Something For What Ails You
5. Escape From The Tower
6. You Failed Me, Finn
7. White Horse
8. Journey To Fenland
9. Fenland In Flames
10. Sanctuary
11. White Hart
12. Gone – Performed By Ionna Gika
13. I Remember That Trick
14. Death Favors No Man
15. Warriors On The Beach
16. You Can Not Defeat Me
17. You Can’t Have My Heart
18. Coronation
19. Breath Of Life – Performed By Florence + The Machine

Nessun commento

Lascia una risposta