Beatles: all’asta il primo contratto discografico per 150mila dollari

0
1393

I Beatles vanno all’asta e valgono ben 150mila dollari. Chiariamoci, ovviamente non è la band ad andare all’asta ma uno dei cimeli probabilmente più ambito da tutti i collezionisti nel mondo appassionati di musica. Stiamo parlando, infatti, del primo contratto discografico che la band di John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Pete Best ha firmato nella sua carriera.

Come dite? Non leggete il nome di Ringo Star? Certo, perchè agli inizi i Beatles avevano un altro batterista, dal nome appunto di Pete Best.

Il contratto è un documento di sei pagine firmato dai John, Paul, The Beatles Tomorrow Never Knows raccolta 2012George e Pete nel 1961 ad Amburgo, in Germania, e riguarda la registrazione del singolo My Bonnie. A tenerlo gelosamente conservato è stato Uwe Blaschke, un graphic designer tedesco e storico dei Beatles scomparso nel 2010.

Ora quei sei pezzi di carta sono stimati per un importo pari a 150mila dollari e l’asta sarà battuta dalla Heritage Auctions di New York il prossimo 19 settembre 2015. Siete pronti ad accaparrarveli?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here