Home Novità Bad as Me: il nuovo album firmato Tom Waits

Bad as Me: il nuovo album firmato Tom Waits

1

Tom WaitsSi chiama Bad as me ed è il nuovo album firmato Tom Waits. L’annuncio del disco giunge direttamente dal sito ufficiale di Waits e rappresenta il suo ventesimo lavoro in studio.

Bad as me identifica un cambio di direzione per Tom Waits in cui, secondo alcuni, l’artista tira fuori la voce migliore della sua carriera. In brani come Raised Right Men e Satisfied, Waits imprime sfumature blues nel primo e gospel nel secondo, sfoggiando ritmiche anche particolari… fatte di urla e balbettamenti. Diversamente su Talking at the Same Time Tom sfoggia un falsetto d’altri tempi, ma non mancano anche morbid ballade come Last Leaf.

Il tutto lavorando con un team di musicisti d’eccezione ed affiancato dalla sua coautrice di fiducia Kathleen Brennan.

La tracklist di Bad as me avrà 13 brani, ma solo nella versione base. È infatti prevista anche una versione Deluxe, che comprenderà tre bonus track: She Stole the Blush, Tell Me e After You Die. Ecco di seguito la tracklist completa:

Bad as me:

Nuovo album Tom Waits“Chicago”
“Raised Right Men”
“Talking at the Same Time”
“Get Lost”
“Face to the Highway”
“Pay Me”
“Back to the Crowd”
“Bad As Me”
“Kiss Me”
“Satisfied”
“Last Leaf”
“Hell Broke Luce”
“New Year’s Eve”
“She Stole the Blush” (bonus track)
“Tell Me” (bonus track)
“After You Die” (bonus track)

Quando uscirà l’album? La data prevista per il lancio del disco è il 25 ottobre (sotto la Anti- Records). Intanto è già disponibile (sull’iTunes digital store) il primo singolo estratto dall’album, ovvero la title track Bad As Me.

Per chi proprio non potesse aspettare l’uscita ufficiale dell’album, Tom Waits ha pensato bene di diffondere in Rete un video, denominato Tom Waits’ Private Listening Party, in cui “presenta” alcune preview dei brani contenuti in Bad as me. Insomma una buona occasione per capire di che pasta è fatto questo 20-esimo album. Bene, non resta che lasciarvi al video. A presto…


1 commento

  1. Felici della nuova creatura del nostro cagnaccio… Tom aspettiamo con ansia presto un tour. Vinci la tua pigrizia e regalati anche l’Italia!

Lascia una risposta