Home Tecnologia Annunciata la DevTeam Edition di Dead Space 3: ecco cosa conterrà

Annunciata la DevTeam Edition di Dead Space 3: ecco cosa conterrà

0

Fan di Dead Space 3 preparate la carta di credito (o anche la prepagata): in USA Electronic Arts e Visceral Games hanno annunciato la commercializzazione di un’edizione specialissima e limitata di Dead Space 3 che, evento più unico che raro, può essere acquistata anche senza il gioco.

Quest’edizione, che è stata ovviamente pensata per i collezionisti e i grandi appassionati di questo popolare gioco, prende il nome di “DevTeam Edition” e sarà disponibile solo in 5.000 copie. Il prezzo varia in base alla “configurazione” del pacchetto. La DevTeam Edition da sola costa 100 dollari, che salgono a 160 se assieme a questa si acquista anche una copia del gioco, disponibile in versione PC, PS3 e Xbox360.

La DevTeam Edition ha una confezione metallica che contiene diversi oggetti:

Una statua alta 20 centimetri del Black Marker: Il Black Marker è un artefatto alieno citato nel gioco, che sarà ritrovato sulla Terra nel 2214.

Un Data Pad in alluminio: sostanzialmente una sorta di manuale che richiama la grafica dei data pad presenti nel gioco, per la precisione quelli usati nelle colonie sovrane almeno 200 anni prima il verificarsi delle vicende narrate in Dead Space. Il manuale contiene l’elenco di personaggi, navi, necromorfi e alieni presenti in Dead Space 3.

Un Med Pack: Se rimanete soli nello Dead Space 3 DevTeam Edition edizione speciale Electronic Artsspazio profondo, una bottiglia di Med Pack può essere la vostra salvezza. Giusto casomai a qualche alieno venisse la tentazione di sforacchiarvi un po’.

Un taccuino Bound SCAF: un libretto di appunti del dottor Earl Serrano, il capo del Marker research su Tau Volantis. Su di esso sono presenti 20 pagine di notizie su Dead Space e alcune pagine bianche, sulle quali potrete annotare le vostre scoperte.

Poster SCAF: tre poster che rappresentano il governo prima dell’avvento dell’EarthGov, 200 anni prima delle vicende narrate in Dead Space.

Cartoline Peng: sei cartoline vintage che illustrano il fenomeno del Peng (lo sapete cos’è, vero?)

Un mini-artbook da 96 pagine: Una splendida collezione dei più straordinari concept art usate per la produzione di Dead Space 3, realizzato esclusivamente per questa Dev Team Edition.

DLC: I codici DLC per I bundle First Contact e Witness the Truth. First Contact include la First Contact Suit e l’arma Negotiator. Il bundle Witness the Truth include la suit Witness the Truth e l’arma tattica Evangelizer.

Al momento non sappiamo se questa edizione speciale sarà resa disponibile anche in Italia o sarà un’esclusiva USA (in tal caso, si va di importazione!). In ogni caso, potete acquistarla online su questo sito. Vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile a partire dall’8 febbraio.

 

Nessun commento

Lascia una risposta