Adriano Celentano: Non so più cosa fare. Video e testo con Battiato, Jovanotti e Sangiorgi

1
9063

Adriano Celentano rilascia il nuovo video di Adriano Celentano – Non so più cosa fareNon so più cosa fare, il secondo singolo estratto dal suo ultimo album: Facciamo finta che sia vero. Del nuovo lavoro discografico del molleggiato nazionale già vi abbiamo parlato tempo fa e trovate tutte le informazioni qui: Adriano Celentano: Facciamo finta che sia vero è il nuovo album (2011). Tracklist e singolo.

Ma torniamo a Non so più cosa fare. La canzone è in rotazione nelle emittenti radiofoniche dallo scorso dicembre ed è stata scritta da Adriano Celentano ma su musiche di un grande artista internazionale: Manu Chao. Ad “aiutare” Celentano, nel cantare Non so più cosa fare, troviamo tre compagni di viaggio d’eccezione: Franco BattiatoJovanotti e Giuliano Sangiorgi (cantante dei Negramaro).

Il video di Non so più cosa fare è indubbiamente forte, con immagini di guerra e distruzione, con bambini che incuranti di quanto accade attorno a loro continuano a giocare. Il tutto fra macerie, radio, bombe e televisioni rotte, dalle quali ogni tanto spuntano a rotazione Celentano, Battiato, Jovanotti e Giuliano Sangiorgi (il primo fra le macerie e gli altri negli schermi di vecchie TV).

Adriano Celentano battiato jovanotti SangiorgiIl clip, a un certo punto, entra in una sorta di stallo, in cui irrompe prima Battiato con una frase in spagnolo: “el tiempo es más soportable se con nostros está una chica. Me entiendes?”. A questa segue poi la replica di Celentano, che risponde dicendo: “il problema è la radio, questa radio che non smette e che continua a dirci le stesse cose. Da tanti anni”. È poi il turno di Giuliano Sangiorgi, che conferma le parole di Adriano Celentano con: “la misma cosa succede dappertutto. In America, in Oriente, in Russia, in Europa”. E continua la serie Jovanotti, che fa la sua comparsa in uno schermo dicendo: “quanto tempo ancora il mondo, farà finta di non sentire le grida, che arrivano da laggiù. Di notte, di giorno, beacuse it never stops”. E termina Celentano: “perché loro non ascoltano. Si, ma non ascoltano!”.

Inutile spendere ulteriori parole. Vi lasciamo al video ufficiale di Non so più cosa fare e a seguire al testo.


Adriano Celentano – Non so più cosa fare

Non so più cosa fare,
senza te cosa c’è…
Mi fa schifo anche il mare,
e un pochito anche te.

Sento che sto precipitando,
dentro un acquario senza pesci.
Mentre una radio sta annunciando,
che la giù la pace ancora non c’è…

Non so più camminare,
senza the o caffè.
Mi fa schifo anche nuotare,
non so più galleggiare.

Sento che stai precipitando,
dentro la mia disperazione.
Laggiù la pace ancora non c’è…
Laggiù la pace ancora non c’è…

Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è…
Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è.

Non so più dove sono,
senza te non si sa.
Non so più galleggiare,
mi fa schifo anche il mare…

Sento che stai precipitando
(cosa serve)
dentro un acquario senza pesci
(cosa faccio)
mentre una radio sta annunciando
(cosa serve)
che laggiù la pace ancora non c’è.

Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è
Non so più cosa fare,
non so più cosa c’è

Non so più dove sono, senza te non si sa.
Non so più galleggiare, mi fa schifo anche il mare

Sento che stai precipitando
(cosa serve)
dentro un acquario senza pesci
(cosa faccio)
mentre una radio sta annunciando
(cosa serve)
che laggiù la pace ancora non c’è.
(cosa faccio)
Non so più cosa fare, non so più cosa c’è…
Non so più cosa fare, non so più cosa c’è…
Non so più cosa fare, non so più cosa c’è…
Non so più cosa fare, non so più cosa c’è…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here