Home Musica AC/DC sbarcano all’Apple Store, muore il rock del vinile

AC/DC sbarcano all’Apple Store, muore il rock del vinile

0

Gli AC/DC sbarcano su iTunes. Dove sta la novità? Semplicemente in questo: Brian Johnson e la sua band, storici puristi del suono e fondamentalisti dell’integrità artistica dei propri album, hanno deciso di abbracciare il Web come principale fonte di distribuzione. Hanno finalmente capito che internet non è il futuro, ma il presente.

O magari si sono solo arresi alla triste evidenza che gli anni ’70 sono finiti e il vinile non lo compra più nessuno. Se già è raro trovare un buon impianto stereo nella cameretta di un ragazzo che inizia ad affacciarsi su quel Garden of Eden che è la musica, allora il rock che questi sguaiati scozzesi hanno contribuito a concepire è già freddo e puzza di decomposizione.

Lasciato l’angolino buio e nostalgico della parentesi, torniamo al concreto. La band ha messo nella rete dell’Apple Store tutto il proprio repertorio: 16 album registrati in studio (e qui i fanatici della qualità del suono già si saranno fatti venire un embolo), 4 live, 3 compilation e dulcis in fundo una coppia di raccolte digitali.

Questa cornucopia heavy metal si chiama “The collection” e la potete trovare al modico prezzo di 79,99 Euro, mentre con 30 Euro in più potete portarvi a casa (metafora abbastanza forzata per Hard Disk) “The Complete Collection”, ovvero il meglio del meglio per i cultori del live e del box set.

Nessun commento

Lascia una risposta